Calendario Eventi

MF News

  MF News -> ARTICLE    [ Cerca ]  [Vai ai Commenti]  
[GP Madrid Standard 02-04.12.16] GP(B) Delirio by Mattia De Colle [Top32]

Ciao a tutti sono Mattia De Colle e sono qui per parlarvi della mia esperienza con GB Delirio, deck che ho pilotato al GP Madrid dove mi sono posizionato in ventisettesima posizione con uno score complessivo di 12-3.

Generalmente non apprezzo i report round per round, li trovo spesso carenti delle informazioni utili, tipo i giudizi riguardanti i match up e le strategie pre/post side. Cercherò dunque di dilungarmi il meno possibile su cosa sia successo questo weekend, concentrandomi maggiormente sulla seconda parte.

Il GP è stata la prima volta che ho pilotato il deck in real life, ma dal GP Varsavia ad oggi credo di aver giocato almeno 150 matches online, e spero che tutta la mia esperienza accumulata vi possa essere d’aiuto nel caso decideste di scegliere questo deck per futuri eventi.

 

Il Torneo:

1I miei falliti tentativi di giocare paper Magic l’anno scorso mi hanno costretto ad avere 0 bye negli ultimi tre GP che ho giocato, e anche sabato purtroppo ho iniziato da Round 1. Parto 3-0 battendo qualcosa tipo come 2 UW e un Mardu vehicles, trovandomi poi round 4 a giocare contro mirror, dove otterrò la mia prima loss. Game 1 decisamente poco avvincente dove un mio borderline keep finito nel peggiore dei modi regala al mio oppo un'ultimate di Liliana che mi vede shufflare dopo pochi minuti. Game 2 parto a cannone con Grim Flayer into demone, ma un mio errore di “scry” di Grim Flayer e una serie di pescate fortunate per lui, gli permettono di stabilizzare prima, e poi recuperare una partita che sembrava vinta. Un po' amareggiato per le mie scoreggie cerebrali, mi siedo al tavolo di Round 5 dove ottengo la mia seconda loss da Jund Marvel. Il match up sicuramente non è favorito ma ho perso 2 game davvero al filo. La prima partita riesce tramite Emrakul e qualche Kozilek's Return a raceare la mia ultimate di Liliana fermandosi a 2 punti vita, mentre game 2 finisce tipo al sesto turno, merito due Grim Flayers tutt'altro che timidi. Game 3 è un altro game molto close, in cui avrei potuto vincere ma una serie di topdeck da parte sua gli regalano la vittoria. Overall non mi aspettavo di vincere vs Marvel ma quei games con un pizzico di fortuna in più sarebbero stati miei. Il resto del day 2 finisce con un 4-0 battendo un altro UW, un altro mirror, un altro Mardu vehicles e un RB aggro. 7-2 niente male dopo il come back da 3-2. Il rating sotto le scarpe però mi lascia in qualcosa come 140esima posizione, ma il sogno di un 6-0 into top8 è ancora vivo.

Day 2 parte nel migliore dei modi con un convincente 3-0 battendo di nuovo 2 UW e 1 Mardu vehicles. Purtroppo dopo che Cicciomerluzzo scopre il mio score, mi chiede in regalo una calamita da frigo di Nashville condannandomi a un'inevitabile loss a round 13 da Przemek Knocinski con il suo innovativo WB Humans (qui trovate il suo mazzo sul sito ufficiale del coverage). Il primo game è dettato da un ritardo di mamma ragno causa assenza di lande stappate. A onore del vero se avessi realizzato un po' meglio la situazione da lì a due turni, game 1 avrei sicuramente usato un'attivazione di Grim Flayer in turno 3 in modo più aggressivo per raggiungere una quinta terra stappata in tempo. Il mio errore di valutazione purtroppo mi costa caro scegliendo una safe play che non potevo permettermi. Game 2 nonostante il tifo di Marco Cammilluzzi per il mio avversario, riesco a strapparlo tramite 2 Mindwrack Demons e una provvidenziale sesta landa stappata dalla cima del mazzo, che mi permette di castare un Noxious Gearhulk che targetta un Lupine Prototype pompato di Always Watching. Fortunatamente le Declaration in Stone sono rimaste nella parte bassa del mazzo del mio opponent, concedendomi l'opportunità di un game 3. Ogni chance di vincere il match si spegne quasi subito dopo uno start a razzo del mio oppo, e nonostante da turno 5 a turno 8 lui missi la kill in campo, i miei topdecks non sono abbastanza per ritornare in partita. Dead for top8, e con la macumba di Ciccio ormai completata, provo a schiappare una top16 per rating dopo un 2-0 dalla solita combinazione di UW e Mardu vehicles. Purtroppo però il mio 3-2 iniziale si fa sentire parecchio e finisco in top32. Peccato per quei 500$ sfumati così, mi consolo con dei pro points che possono aiutarmi nel fare Silver questo anno, anche se devo ammettere che tante cose devono infilarsi nel giusto ordine perché io possa farcela.

Ricapitolando questi sono stati i miei abbinamenti del torneo:

  • UW 6-0 (12-1)
  • Mardu Vehicles 4-0 (8-0)
  • Mirror 1-1 (2-2)
  • RB Aggro 1-0 (2-0)
  • Jund Marvel 0-1 (1-2)
  • WB Humans 0-1 (1-2)

 

Per onestà intellettuale voglio specificare che questi risultati non sono per niente uno specchio di come penso siano i match up. Tante cose sono andate per il verso giusto e nonostante la molta pratica che avevo alle spalle col deck, la fortuna ha impattato molto nello score complessivo. Sinceramente non mi ricordo di molti crazy topdecks da parte mia, ma devo dire che ho mulligato pochissimo, ho subito pochissime volte nut draws da parte de miei avversari, e credo che almeno il 65-70% dei game iniziassero con un Grim Flayer turno 2. Inoltre molti dei miei oppo hanno giocato in modo subottimale in alcuni momenti critici delle partite, che spesso mi hanno dato edges che contro un giocatore più forte non avrei mai avuto, ma questo credo sia parte del gioco. Se aggiungiamo inoltre che il mio peggior match up è stato affrontato soltanto una volta durante il torneo, mentre uno tra i miei migliori 4, è presto detto come mi sono ritrovato in top32.

 

Il mazzo:

La lista che ho giocato non è niente di nuovo, è piuttosto stock:

 

// GP Madrid Standard 02-04.12.16
# Mattia De Colle - GB Delirio - Top32
Maindeck:
Liliana, the Last Hope
Emrakul, the Promised End
Grim Flayer
Ishkanah, Grafwidow
Mindwrack Demon
Noxious Gearhulk
Pilgrim's Eye
Tireless Tracker
Ruinous Path
Transgress the Mind
Traverse the Ulvenwald
Grapple with the Past
Grasp of Darkness
Murder
Vessel of Nascency
Blooming Marsh
Evolving Wilds
Forest
Hissing Quagmire
Swamp
Sideboard:
Emrakul, the Promised End
Tireless Tracker
Transgress the Mind
Dead Weight
Kalitas, Traitor of Ghet
Lost Legacy
Natural State
Pick the Brain
To the Slaughter
Ob Nixilis Reignited

 

Ci sono ben poche cose che si possono discutere e per quanto mi riguarda non sono di grandissimo impatto.

2 Noxious Gearhulk / 1 Pilgrim's Eye: Molte stock lists presentano monocopia del titano preferendo 2 copie di occhio del pellegrino. In termini di delirio le due carte sono identiche se macinate, ma occhio garantisce la possibilità di finire più facilmente nel grave se già in mano e in più garantisce una landa stappata; che spesso è la chiave di una Ishkanah con pargoli a turno 5. Noxious Gearhulk aumenta il power level ed un ottimo trump nel mirror, contro Marvel e specialmente contro UW, evitando Revolutionary Rebuff. Contro UW inoltre riducendo i Grapple e le Liliane aumenta il rischio che la monocopia diventi meno accessibile una volta macinata. Di conseguenza la ritengo una scelta personale, se credete che il metagame tenda di più verso l’aggro, occhio è preferibile a titano, altrimenti viceversa.

2 Ruinous Path / 1 Murder: Qui sarò lapidario. Murder a mio avviso è la peggior carta del mazzo. Gideon, Chandra, Jace e Liliana invece infestano i miei peggiori incubi. I primi due soprattutto rappresentano gran parte delle mie losses dato che GB delirio mal gestisce i Planeswalkers. Secondo me è un no brainer avere almeno 2 modi per gestire Planeswalkers game 1, tuttavia questa non è l'opzione più accreditata.

8 Paludi / 6 Foreste: Lo status quo delle cose ha fatto sì che la mana base sia sempre stata 7-7. Senza nessuna vena di arroganza ritengo che a volte, specialmente in campo terre, molte scelte vengano prese come verità di fede senza reali motivi alle spalle. Tuttavia un brillante articolo di Frank Karsten giustifica in modo matematico la distribuzione delle fonti colorate, suggerendo una distribuzione 8-6. Inoltre basti pensare che le carte nere sono quasi tutte a doppio costo mentre quelle verdi no. Il mazzo non funziona senza 3-4 fonti nere per turno 4-5 mentre è capace di giocare con una sola foresta per molti turni. La peggior mano iniziale è quella che contiene doppia foresta base, mentre è tranquillamente possibile keepare senza verde. Purtroppo queste cose sono difficili da notare basandosi solo sull'esperienza, a meno di una notevole quantità di matches. La differenza tra 7 e 8 è statisticamente irrisoria ed è per questo che un back up numerico aiuta notevolmente in questi casi.

2 Tireless Tracker / 1 Ob Nixilis Reignited /0 Nissa, Worldwaker: Un’altra scelta che ritengo più marginale di quello che sembra. Sinceramente vorrei un Tracker in più ma anche una carta come Ob Nixilis o Nissa fa il suo in tutti i mu grind. Tracker inoltre è meglio contro UW rispetto ai sovracitati Planeswalkers, ma non avendo abbastanza slots da togliere dalla main per fittare un terzo Tracker nei piani sb, preferisco un po' di varietà nelle threats. Uncontested tutte e 3 queste carte sono gg e nonostante facciano cose molto diverse tutte e 3 sono devote a un piano comune. Inoltre variando un po' ci concediamo di avere carte in side contro rogue decks, tipo Ob Nixilis sembra più pratico vs Ramp Colossi rispetto a un ridondante Tracker.

1 Lost Legacy / 1 Pick the Brain: Ancora non so dirvi cosa io preferisca. A me piace la flessibilità nei piani di sideboard, Lost Legacy è meglio contro Marvel, Pick the Brain contro mazzi controllo, contro mirror a volte è meglio una e altre volte l'altra. Mi piace pensare di avere sempre quella giusta nei momenti giusti senza dover rinunciare a nessuna.

3 Dead Weight / 0 Flaying Tendrils / 0 Gnarlwood Dryad: Anche questa è una scelta personale e vagamente di meta. Tendrils non mi è mai piaciuto, è spesso poco incisivo nelle partite dove ci sono veicoli di mezzo, molte creature con 3 dietro non ne sono influenzate ed è facilmente aggirabile. Inoltre costa 3 e non aiuta delirio rendendo il mazzo debole da partenze a razzo contro i drop a 1 del formato che possono strappare 3-6 danni prima di venir risolti. Visto che il nostro interesse è semplicemente fare Ishkanah turno 5 in delirio Dead Weight mi è sempre sembrato meglio. Inoltre è una cheap removal che ogni tanto funziona bene con Kalitas turno 5. Driade è una soluzione migliore di Dead Weight ma non aiuta delirio anche se una volta che delirio è attivo è un eccellente blocker. In più la possibilità di essere recuperata dal grave coi soliti metodi è molto importante. Purtroppo però il mio sideboard plan prevede di cuttare 2 Vessels riducendo la varietà di permanenti nel mazzo, e Dead Weight in qualche modo sopperisce a questa mancanza. Se però mazzi all in white come quello che ho incontrato round 13 dovessero crescere in numero, Tendrlis è sicuramente un'opzione migliore. 

Se dovessi cambiare qualcosa alla lista probabilmente cutterei Murder per un terzo Tracker ma sinceramente non so bene come si evolverà il meta nelle prossime settimane. Scegliere questi slot dipende sempre da quello.   

 

Match Ups and Sb plans:

Scegliere di che mazzi parlare è sempre un po’ un compromesso tra voglia di completezza e prolissità, e visto che generalmente tendo per la seconda, parlerò dei big four di questo momento più un bonus match up: BR aggro. Mazzo che personalmente ritengo sia stato sottovalutato parecchio in questi mesi.

UW:

- 1 Pilgrim's Eye -2 Grapple with the Past -2 Liliana, the Last Hope -1 Murder
+3 Natural State +2 Transgress the Mind +1 Tireless Tracker   

N°1 deck per presenza nel meta. Il match up è piuttosto even. Game 1 è leggermente più semplice per la presenza di threats meno incisive e pochi veri contrasti o elementi di lategame dalla parte dei maghi Azorius. Tuttavia la premiata ditta Copter, Spell Queller e soprattutto Gideon è sempre presente per farvi a pezzi. Game 2 diventa più complesso perché il loro piano di side è sicuramente migliore del nostro. Gli scarti servono per passare sotto a carte come Gideon e Queller prima che tocchino il campo di battaglia o per liberare da Spell Shrivel i nostri mostroni. Natural State è una concessione ai vari Copter e Statis Snare mentre Tracker aiuta il piano di cui parlerò a momenti. In generale tolgo cose come Grapple e Liliana perché a causa di Spell Shrivel e Stasis Snare sempre meno creature finiscono nel cimitero, e sono poche le partite dove Liliana è incisiva post board. Tuttavia tutte le carte che vengono tolte sono pezzi fondamentali del piano originale del mazzo, quindi bisogna pianificare le millate con maggiore attenzione avendo solo 3 regrowth effects. Sottostimare l’assenza di molte Liliane e Grapples può rivelarsi fatale.

Le cose principali da sapere non sono molte anche perché è un match up molto skill intensive, dove le giocate dipendono molto dalla mano che fate al vostro avversario e dai vari tells che man mano vi dà in game. I capisaldi non sono molti va ne condividerò il più possibile. Il match up generalmente si aggira intorno a Gideon, carta molto “hit or miss” che in alcune situazioni vince da solo e in altre lo si può usare per accendere il camino. Lo scopo è far sì che il game tenda sempre verso il secondo caso. La chiave per far ciò è essere proattivi, temere Copter e Queller in early game senza avere una spot per Gideon o Ishakanah OTP può trasfomare il vostro turno 4 in autoloss. La proattività è portata avanti tramite Mindwrack Demon, Grim Flayer e Tireless Tracker. Tutte queste creature sono in grado di avere power 4 per minacciare il Planeswalker quando tocca il suolo. Il resto si basa su girare intorno ai counter. Revolutionary Rebuff è una permission spell a cui si può girare attorno facendo attenzione, mentre Spell Shrivel è spesso un hard counter. È dura pensare di poterlo aggirare, l’importante è essere nel miglior spot possibile per quando una vostra spell chiave verrà counterata. A volte invece bisogna valutare quando chiudere gli occhi e tappare il mana.

 

The Mirror:

OTD: -4 Grasp of Darkness -1 Murder -1 Pilgrim's Eye -1 Mindwrack Demon
+ 1 Tireless Tracker +1 Ob Nixilis Reignited +1 Pick the Brain +1 Emrakul, the Promised End +2 Transgress the mind +1 To the Slaughter

OTP: -4 Grim Flayer -2 Mindwrack Demon -1 Pilgrim's Eye -1 Murder
+ 1 Tireless Tracker +1 Ob Nixilis Reignited +1 Pick the Brain +1 Emrakul, the Promised End +2 Transgress the mind +1 To the Slaughter + 1 Lost Legacy

Questa è la saidata generalmente riconosciuta OTP/OTD. Nulla di nuovo sotto il sole ma l'importante è capirne le motivazioni. Grim Flayers OTP sono spettacolari visto che attaccano generalmente uncontested turno 3 a meno di Grasp of Darkness. OTD diventano molto meno incisivi sia per la presenza di Liliana, sia per la possibilità di un Flayer avversario turno due che attacca con open mana. Per lo stesso motivo demone risulta più forte OTP potendo attaccare almeno una volta senza che arrivi subito Ishkanah and friends, ma soprattutto supporta il piano “aggro” portato avanti da Flayer. Essere proattivi è sempre meglio che reattivi, ma nel mirror è mediamente possibile solo se siamo OTP. Un'altra carta che scandisce molto la partita è Liliana. Usare questo Planeswalker è molto complesso perché l'ultimate è spesso autowin, ma è anche vero che bisogna investire molte risorse per arrivare fino alla -7. Questo a volte può essere un blowout non indifferente, quindi è importante riconoscere quando si può tentare l’ultimate e quando no. Non c’è una regola generale ma ho notato che spesso il piano ultimate è più frequente OTP con una Ishkanah in delirio turno 5. In questo modo se non c’è una spot removal per il pw, la partita finisce spesso in uno stallo di ragni che si guardano prima che arrivino infiniti zombie o un Emrakul avversario. Post board il piano è meno reliable perché a botte di scarti e più removal per pw è più difficile creare le difese necessarie per fare l'ultimate. In generale post board tendo sempre a usare la -2 per creare più vantaggio possibile e accumulare board. Quando la partita arriva in late, e generalmente parliamo dellྌ% dei game si passa alla fase in cui ci si tira Emrakul in faccia. Ora anche qui non c’è nessuna regola precisa ma ci sono diversi trucchi del mestiere da tenere in considerazione. Banalmente Emrakul dà il meglio di sé quando ci sono tante cose da fare, questo si articola in diversi punti:

  • Traverse, Grapple e Vessel devono sparire il più presto possibile ma questo non significa tutorare un Emrakul early game perché Trangress the Mind o peggio Pick the Brain possono compromettere il game.
  • Il board dell'oppo deve essere il più scarico possibile per non sfruttare al meglio la combat phase quando si è sotto mind control, ma allo stesso tempo il proprio deve contenere almeno una creatura con reach/volare o una Liliana da uno dei due lati per poter uccidere l'Emrakul avversario senza tradare con il proprio.
  • Pescare troppo di tracker darà soltanto più scelte all’oppo, quindi è imperativo sbarazzarsi delle carte reattive quando si teme che Emrakul sia in arrivo. Non abbiate timore di lasciare qualche clue in campo se credete di avere già il necessario per vincere. In generale è meglio usare le carte in modo subottimale che prendersi diversi 2x0 dai propri removal.
  • Non portare mai Liliana a 2 se si teme Emrakul, spesso non usarla lasciandola a 1 è meglio.
  • Attaccare con flayer mentre si controlla il turno dell’avversario distruggendo la cima del suo deck è la cosa più forte che si possa fare. Alla fine i punti vita non sono tanti e Emrakul fa davvero veloce, a volte basta far brickare l'oppo di un turno.
  • Non sempre chi casta per primo Emrakul vince, a volte slowrollarlo aspettando il suo crea più benefici che farlo per primi, ma sono situazioni che vanno ponderate con estrema cautela. Il fatto è che il secondo Emrakul generalmente uccide il primo Emrakul senza morire lui stesso.

 

Marvel:

-4 Grasp of Darkness -1 Murder -1 Pilgrim's Eye -2 Mindwrack Demon
+ 1 Tireless Tracker +1 Ob Nixilis Reignited +1 Pick the Brain +1 Emrakul, the Promised End +2 Transgress the Mind +1 To the Slaughter + 1 Lost Legacy

Il motivo per cui GB delirio sta perdendo presenze nelle ultime settimane è proprio a causa di questo match up. Non voglio andare fuori dal coro, il mu è brutto specialmente game 1 ma migliora post board. Il problema principale risiede nel fatto che la maggior parte delle volte che si risolve un Emrakul avversario è grazie a un altro Emrakul, ma GB non può accedere a questa soluzione mediamente prima di turno 7-8. Questo rende tutte le nuts spins di Marvel prima di quei turni quasi un autoloss. Superata quella soglia invece è imperativo accedere a Emrakul e iniziare l’Emrakul game allo stesso modo del mirror di GB. Diversamente dal mirror però, vincere tramite Grim Flayers o ultimate di Liliana è molto più semplice, soprattutto post board dove gli scarti possono sbarazzarsi della carta che tiene in scacco entrambe le minacce: Chandra. D'altro canto spesso dover fightare il grind di Marvel causa un'altra autoloss dalla stessa ultimate di Chandra. In aggiunta carte come Sigarda o Ulamog ribaltano il tavolo e sono un’ottima risposta ai trumps più forti di GB, come Lost Legacy e il mind control di Emrakul. Tutto questo per dire che se l'oppo parte “Game trail Vessel go” stringete le chiappe e pregate.

 

Mardu Vehicles / RB aggro a.k.a “Bouchinator”:

-1 Pilgrim's Eye -1 Tireless Tracker -1 Transgress the Mind -1 Mindwrack Demon -1 Grapple with the Past -2 Vessel of Nascency
+3 Natural state +3 Dead Weight +1 Kalitas, Traitor of Ghet

Nonostante la side sia identica ritengo che i due match up siano molto diversi. Il primo è molto in nostro favore, veicoli è pieno di creature e poca evasion/reach o validi contrasti, cosa che va a nozze con un deck pieno di removals e ragnetti. Il secondo invece è l’esatto opposto capace di annullare le nostre carte chiave tramite Key of the City o semplicemente burnandoci a morte. Scarti e grind elements come Dark Dwellers post board non lo rendono più facile. Il match up credo sia generalmente sfavorevole anche se non di molto.

 

Questo conclude il mio report/analisi del mazzo e se siete arrivati fino in fondo avete la mia più grande gratitudine. Ci sono ancora molte cose che vorrei dire riguardo il mazzo ma credo di essermi già dilungato parecchio. Spero che la lettura sia stata piacevole e che vi possa aiutare a pilotare il deck nei prossimi eventi. Vi lascio con un ultimo tip che non sapevo bene dove mettere nell’articolo: usate tutti gli effetti che manipolano la cima del mazzo prima di Grim Flayer, sembra banale ma ho visto infinite volte persone incastrarsi dopo una scryata non potendo castare carte come demone, Grapple, Vessel o Pilgrim's eye.

Sperando nuovamente di poter scrivere presto di un ottimo risultato.

Mattia

 






Da M. De Colle, Mercoledì, 07 Dicembre 2016 11:25, Letta: 1339 volta/e  ^
Inserisci Commento dal Sito


Inserisci Commento da Facebook

Commenti dal Sito






MagicFriends.net, la Community di Riferimento in Italia sui Tornei di Magic the Gathering
Tutto il materiale contenuto in questo sito รจ tutelato dal diritto d'autore e protetto in quanto proprieta` della WotC
www.wizards.com Wizards 1994-2015 - MagicFriends.net Cookie and Privacy policy
magicfriends.net, magicfriends, magic friends, friends, sito magic, carte magic, deck, decks, decklists, liste, mazzi, mazzo, magic cards, cards, carte, mtg, magic the gathering, magic, tornei, top8, top 8, spoiler, standard, modern, legacy, extended, vintage, commander, pauper, draft, sealed, megic, metagame, adunanza
MOBILE MODE