Calendario Eventi

MF News

  MF News -> ARTICLE    [ Cerca ]  [Vai ai Commenti]  
[Modern Article] ''Abzan, my dream'' by Giulio Grosso

Un articolo da prendere come esempio, secondo noi, poichè rappresenta perfettamente l'essenza di Magic. Forse quell'essenza, quello spirito che sta venendo meno..

La voglia di giocare, di costruire il proprio deck passo passo - complici anche le limitate risorse finanziarie - che ti spinge torneo dopo torneo a migliorarti e migliorare il proprio mazzo fino a quel momento in cui finalmente possiedi tutte le carte che desideri e puoi vedere la tua opera prendere interamente vita e sperare che sia competitiva cosi come te l'eri immaginata.

Vi lasciamo ora al sogno Abzan, realizzato da Giulio Grosso , dopo averlo inseguito per diverso tempo!
MF STAFF

separator

Salve a tutti cari lettori di Magicfriends, sono Giulio Grosso ed eccomi di nuovo qui, questa volta per immergermi insieme a voi nell'analisi di un mazzo che ormai gioco da 1 anno: Junk/Abzan/BGW... insomma come lo preferite chiamare.

Per comodità io da qui in poi lo continuerò a chiamare "Abzan", come va di moda negli ultimi tempi. Prima di approfondire la questione, però, tengo a precisare alcuni "Fattori" che mi hanno spinto a giocare questo mazzo.  Ormai gioco seriamente a Magic da circa 3 anni... all'inizio, e credo che molti di voi si ritroveranno in queste parole, ognuno si auto abbina a un colore, che tutto sommato è la trasposizione del proprio animo; magari un giocatore impulsivo inizia giocando un mazzo rosso, un giocatore "Calcolatore" inizia con il blu e così via...

Io, agli albori, mi avvicinai al colore nero, che è tutt'oggi il mio preferito, ma tenevo comunque d'occhio il verde. Parlando con giocatori più esperti, e conoscitori dei formati, venni indirizzato ad un mazzo; Tale "BG Rock". Già solo  sentendo il nome, mi ero innamorato di questo mazzo ed iniziai le mie ricerche sul Web. L'entusiasmo si spense alla vista del budget necessario per montarlo; ma ripromisi a me stesso che un domani ,mooolto lontano, sarei riuscito a montare qualcosa di molto simile.  Oggi, esattamente 3 anni dopo da tale decisione, sono finalmente riuscito a completare quel "Qualcosa di molto simile" dopo mille sacrifici e centinaia di rinunce. "Si ma all'inizio non volevi montare BG? Come mai hai voluto aggiungere il Bianco e non il blu, o il più comune rosso?"  Scelsi di aggiungere al nero ed al verde il bianco vista la presenza  in questa triade di colori di una delle mie carte preferite: il Rinoceronte da Assedio, che mi ha tenuto compagnia tutto lo standard di Theros-Khans (il mio "Primo standard") e mi ha seguito  anche in modern. Possiamo dire che qui vale il detto: "Il primo amore non si scorda mai".

L'idea di montare un BGx ormai era solamente da attuare; mi ci volle oltre un anno prima di riuscire ad abbozzare qualcosa di "decente" e a reperire una buona base (Indagini,Melme,Decay ecc). Giunsi quindi alla fine del 2014 che, come riportato precedentemente, decisi di aggiungere questo "Terzo colore" vista l'uscita del Rinoceronte da assedio. Cominciai quindi il 2015 iniziando a lavorare sulla seguente lista (i side per queste liste "Datate" non li posto poiché erano spesso soggetti a variazioni):

# Giulio Grosso - Abzan - 1° versione 2014/15
Maindeck:
Liliana of the Veil
Dismember
Voice of Resurgence
Siege Rhino
Scavenging Ooze
Tarmogoyf
Abrupt Decay
Path to Exile
Maelstrom Pulse
Thoughtseize
Inquisition of Kozilek
Lingering Souls
Overgrown Tomb
Godless Shrine
Temple Garden
Twilight Mire
Swamp
Forest
Plains
Ghost Quarter
Urborg, Tomb of Yawgmoth
Verdant Catacombs
Stirring Wildwood
Treetop Village
Marsh Flats
Windswept Heath

 

1

 

Una lista abbastanza quadrata e che stesse abbastanza "Bene"(anche se bene  è un parolone) nel meta dell'epoca stradominato da: Twin,Ur Delver (quello con la cruise ecc), e ovviamente POD. La sfortuna volle, che gli ultimi 2 mazzi non li fronteggiai mai visto il repentino ban delle carte "Principe" di tali mazzi.

Da li a breve, però, Abzan si sarebbe fatto notare sul palcoscenico internazionale, sopratutto grazie al Pro tour di Fate Reforged dove fece la sua comparsa "Sua maestà": Tasigur, la zanna d'oro.  Fu amore a prima vista... Decisi che non ne avrei potuto fare a meno nel mazzo che stavo costruendo. Allora modificai la lista soprariportata per inserire 2 copie di Tasigur al posto di 1 Smembrare e di 1 Melma mangiacarogne. Durante il periodo successivo al Pro Tour, visti i PPTQ alle porte decisi di bloccare, o quantomeno rallentare la costruzione del mazzo, concentrandomi molto di più sul perfezionamento della lista di GW Aura che all'epoca giocavo con frequenza. Mi procurai solo qualche terra e una   Liliana del velo ricordo.  In quel periodo Abzan, a livello globale, continuava a fare qualche risultato anche se... Arrivò il giorno in cui la wizard decise di stampare il Comando di Kolaghan. Da lì molta più gente decise di virare sul Jund, tornato fortemente in auge grazie alla carta di Draghi di Tarkir.

Da Agosto 2015 in poi giocai Abzan, o meglio testai questo mazzo, solo in qualche FNM qui in città, e ovviamente non completo...Ricordo quando giocai gli Hangarback Walker al posto dei Tarmogoyf poiché nessuno poteva prestarmeli. Passarono i mesi e all'inizio del 2016 "Esordii" con Abzan in un torneo serio. Un GP trial con oltre 60 partecipanti a Caserta. La lista che proposi fu:

 

//GP Trial Caserta Gennaio 2016
# Giulio Grosso - Abzan - 2° versione
Maindeck:
Liliana of the Veil
Tasigur, the Golden Fang
Voice of Resurgence
Siege Rhino
Scavenging Ooze
Tarmogoyf
Abrupt Decay
Path to Exile
Maelstrom Pulse
Thoughtseize
Inquisition of Kozilek
Lingering Souls
Overgrown Tomb
Godless Shrine
Temple Garden
Twilight Mire
Swamp
Forest
Plains
Ghost Quarter
Urborg, Tomb of Yawgmoth
Verdant Catacombs
Stirring Wildwood
Treetop Village
Marsh Flats
Windswept Heath

 

2

 

Essendo il mio primo torneo con questo mazzo non pretendevo certo di fare buon risultato... Cosa che invece accadde. Persi solamente in Top 8 da Tritoni. Per essere stato l'esordio non potevo che sentirmi determinato, e decisi di seguire con più insistenza tale progetto e di completare il prima possibile il mazzo per giocarlo con  frequenza ed affinarne l'uso. Manco a farlo a posta, il GP Bologna era a poche settimane  e insieme ai miei amici, Maurizio (che mi prestò gran parte del mazzo), Angelo e Marco, decidemmo che era giunto il momento di affacciarci in un ambiente nuovo, il nostro primo GP. Decisi anche qui di giocare Abzan. Ovviamente era il periodo della "Primavera eldrazi", son sicuro che se vi dico:" Occhio, Mimic,mimic,mimic vai" - "Stappo, Tempio Eldrazi, Esilio scimmia, Reality Smasher ti attacco per 20 danni" capite perfettamente a che oscuro periodo della storia del modern mi riferisco.

Coraggioso decisi di andare a giocare il GP con "Il mio mazzo" anche se sapevo che ciò voleva dire "Andare a combattere una guerra nucleare con arco e frecce". La lista che presentai fu la seguente. 

// GP Bologna
# Giulio Grosso - Abzan - 3° versione
Maindeck:
Liliana of the Veil
Tasigur, the Golden Fang
Voice of Resurgence
Siege Rhino
Scavenging Ooze
Tarmogoyf
Abrupt Decay
Path to Exile
Maelstrom Pulse
Dismember
Slaughter Pact
Damnation
Thoughtseize
Inquisition of Kozilek
Lingering Souls
Overgrown Tomb
Godless Shrine
Temple Garden
Twilight Mire
Swamp
Forest
Plains
Ghost Quarter
Urborg, Tomb of Yawgmoth
Verdant Catacombs
Stirring Wildwood
Horizon Canopy
Marsh Flats
Windswept Heath

 

3

 

Lista che rileggendo oggi definirei quasi inguardabile... Purtroppo quello era il torneo "Sbagliato" dove testare un mazzo con cui avevo giocato "troppo poco" e su cui ancora dovevo apportare giuste modifiche.

Con il tempo il mazzo ormai aveva preso forma. Erano giunti a casa gli ultimi 2 goyf belli incazzati, regalo di compleanno dei miei amici "Magici". Con essi, con una seconda Liliana e con tutto il pacchetto terre, mi avvicinai molto alla conclusione del montaggio... E più passavano i giorni, più ci avvicinavamo anche alla stagione Modern del 2016.

Giunsi al periodo modern con il mazzo quasi del tutto completo (Mancante solo di una Liliana del velo). Sotto consiglio di Luigi Lavò (che saluto e ringrazio) decisi di apportare qualche modifica al mazzo inserendo: Kalitas, Traitor of Ghet main e modificando anche il manabase.  I test erano andati veramente bene nel corso dei mesi passati, e mi sentivo imbattibile con il mazzo così costruito.

Decisi di portare quindi, la seguente lista al PPTQ di Chieti dell'Agosto scorso: 

4
// PPTQ Modern Chieti Agosto 2016
# Giulio Grosso - Abzan - Top8
Maindeck:
Liliana of the Veil
Tasigur, the Golden Fang
Kalitas, Traitor of Ghet
Siege Rhino
Kitchen Finks
Scavenging Ooze
Tarmogoyf
Abrupt Decay
Path to Exile
Painful Truths
Maelstrom Pulse
Thoughtseize
Inquisition of Kozilek
Lingering Souls
Overgrown Tomb
Godless Shrine
Temple Garden
Twilight Mire
Swamp
Forest
Plains
Ghost Quarter
Urborg, Tomb of Yawgmoth
Verdant Catacombs
Stirring Wildwood
Shambling Vent
Marsh Flats
Windswept Heath
Horizon Canopy
Sideboard:
Batterskull
Thrun, the Last Troll
Obstinate Baloth
Damnation
Languish
Fulminator Mage
Disgregare l'etere
Stony Silence
Pithing Needle
Dromoka's Command
Engineered Explosives
Surgical Extraction

 

Il mazzo andò come un treno. Beccai molteplici MU (di cui vi parlerò nello specifico alla fine) e si comportò egregiamente con tutti. Purtroppo persi in Top8 da Ad Nauseam vista la poca frequenza di scarti giocati  e le buone abilità del mio avversario. 

Decisi di riprovare l'affondo qualche settimana dopo a Foggia dove presentai questa lista: 

6
// PPTQ Modern Foggia 11.09.16
# Giulio Grosso - Abzan - Top4
Maindeck:
Liliana of the Veil
Abrupt decay
Path to Exile
Lingering Souls
Maelstrom Pulse
Thoughtseize
Inquisition of Kozilek
Tasigur, the Golden Fang
Kitchen Finks
Tarmogoyf
Siege Rhino
Kalitas, Traitor of Ghet
Scavenging Ooze
Painful Truths
Temple Garden
Godless Shrine
Overgrown Tomb
Marsh Flats
Verdant Catacomb
Windswept Heath
Ghost Quarter
Twilight Mire
Urborg, Tomb of Yawgmoth
Horizon Canopy
Shambling Vent
Stirring Wildwoods
Swamp
Plains
Forest
Sideboard:
Engineered Explosives
Surgical Extraction
Pithing Needle
Collective Brutality
Stony Silence
Fulminator Mage
Gideon, Ally of Zendikar
Obstinate Baloth
Languish
Damnation
Thrun, the Last Troll
Batterskull

 

Si era disputato da poco il 2016 Magic: The Gathering World Championship, ed era chiaro che Abzan era tornato ai vertici del Meta mondiale. Ero molto felice per averci creduto fino alla fine, ed ovviamente... come tutti sapete, leggere il proprio mazzo in top fa sempre un certo effetto e riempie di orgoglio anche se sono altri a giocarlo.

Le liste di abzan portate al WMC si diversificavano principalmente in 2 versioni: 22 lande e 3/4 Gerarche (Tipo quella di Seth Manfield o LSV)  e  la versione 24 lande "Standard" diciamo così (come quella di  Carvalho). In tutte però vi erano diversi fattori in comune:

-La presenza del Grim Flayer in molteplici copie (dal 2 al 4x).
-La presenza delle Brutalità collettiva spartite tra Main e Side.
-La presenza fissa di Gideon, Alleato di Zendikar in 1-2 Copie in Side.

A Foggia decisi quindi di presentarmi con una lista molto legata "Al passato" ma con qualche modifica in side visto il meta atteso, e perché no, anche per provare queste 2 carte (Brutalità collettiva e Gideon) che tanto male non avevano fatto al WMC16. Il torneo tutto sommato andò bene, con una buona TOP4 che mi permise di andare a premio e di vincere la tanto attesa terza Liliana del velo. L'ultimo tassello per completare il mazzo.

Purtroppo, però, il mio obbiettivo primario, cioè quello di qualificarmi al Regional mi era sfuggito ancora una volta... Campobasso era l'ultima possibilità per qualificarmi. Giocavo in casa e sapevo di potercela fare. Quindi decisi di riproporre ancora Abzan!

Ancora per tentare l'assalto alla qualificazione. La lista giocata fu questa: 

7
// PPTQ Modern Campobasso 01.10.16
# Giulio Grosso - Abzan SdeP - Finalista
Maindeck:
Liliana of the Veil
Tasigur, the Golden Fang
Kalitas, Traitor of Ghet
Siege Rhino
Kitchen Finks
Grim Flayer
Scavenging Ooze
Tarmogoyf
Abrupt Decay
Path to Exile
Painful Truths
Maelstrom Pulse
Thoughtseize
Inquisition of Kozilek
Lingering Souls
Overgrown Tomb
Godless Shrine
Temple Garden
Twilight Mire
Swamp
Forest
Plains
Ghost Quarter
Urborg, Tomb of Yawgmoth
Verdant Catacombs
Stirring Wildwood
Shambling Vent
Marsh Flats
Windswept Heath
Horizon Canopy
Sideboard:
Elspeth, Sun's Champion
Thrun, the Last Troll
Obstinate Baloth
Damnation
Languish
Fulminator Mage
Collective Brutality
Stony Silence
Pithing Needle
Grafdigger's Cage
Engineered Explosives
Surgical Extraction

 

Ecco la comparsa dei tanto attesi Grim Flayer che stanno facendo sfracelli in tutto il mondo! Rinunciare ad un Siege Rhino non è stato facile, ma gli scorticatori ne sanno lo devo ammettere, anche se la lista non è "Settata al delirio", spesso anche 2/2 hanno saputo menare come fabbri portando a casa diverse vittorie. Purtroppo mi sono spento, insieme al mazzo, proprio in finale contro il buon Emanuel Attar Hamadani,  un signore al tavolo che rispetto moltissimo e che andrebbe preso da molti come esempio per sportività ma sopratutto per le sue capacità.  Perdo il G2 ed il G3 e vedo sfumare la qualificazione dopo un torneo impeccabile... 

Bene ragazzi questa è "A larghe linee la storia del mio mazzo", ora vi elenco brevemente anche i mazzi incontrati negli ultimi 3 PPTQ sopracitati così magari possiamo confrontarci e potete dirmi cosa ne pensate.

In quei 3 tornei ho incontrato:

JUND:
E' il mazzo che ho incontrato di più in questi 3 PPTQ (Tra di loro tengo a citare Andrea Lestini, che con il passare del tempo forse ha capito come va realmente giocato tale mazzo migliorando giorno dopo giorno, e  De Vito Mario che saluto). Penso che sia un MU abbastanza positivo, visto la presenza delle Anime Indugianti nel nostro MainDeck che spesso creano un vantaggio talmente ampio che il famoso 1x1 di Jund non regge.

Affinity:
Anche questo penso sia un MU abbastanza buono, sopratutto post side. Le nostre rimozioni ma anche le nostre anime ci aiutano fortemente a reggere l'impeto di questo mazzo.

Ad Nauseam:
Abbiamo scarti e Liliane... Decay per le nonvite e per i prismi... Sulla carta abzan sta un gradino sopra, ma è pur sempre un combo, tutto dipende da come gira lui, e da come ci opponiamo noi.

Naya Company:
E' un mazzo aggro e secondo il mio parere possiamo gestirlo. Il MU preside non è dei migliori, Languire e Dannazione post side fanno uno sporco lavoro e ci aiutano a riequilibrarlo.

Naya Burn:
Penso che Abzan ci stia abbastanza bene. I Rino, le brutalità e i finks aiutano non poco. Post side ovviamente entrano carte per fare lifegain e i fulminator sempre utili a velocizzare la nostra ascesa alla vittoria.

Bant Eldrazi:
Un MU ostico a mio modo di vedere. Stiamo sotto, inoltre è un mazzo che scurva in una maniera imbarazzante ed i midrange in generale difficilmente lo reggono. Post side il tutto migliora grazie alle wratte ecc. Occhio che anche il capitano (Thrun) è un side-in formidabile contro questo mazzo.

Living End:
Melmaaaa dove sei? Solo lei può risollevarlo, sennò è uno dei MU più bruttini per noi. Post side si tenta di migliorarlo, ma ce la vediamo comunque male.

Kiki chord:
Brutto tanto se gira come deve girare; Kalitas di Main aiuta molto contro questo tipo di mazzi. Post side lo miglioriamo nettamente.

RG ponza:
E' un mazzo insolito da vedere sui tavoli. Abzan ci sta chiaramente sotto vista la presenza di Bloodmoon e spaccatarre vari. Ha tutto ciò che Abzan non vuole trovarsi contro.

UWR Geist:
E' un MU leggermente più agile dell'UWR classico e di quello con Nahiri.

RW Spaccaterre:
Ho incontrato questo mazzo pilotato da Alberto Di Scipio, che più volte ha presentato mazzi insoliti ai tornei a cui ha partecipato, e che saluto calorosamente. Anche per sua ammissione, il MU per abzan è tragico. Come ogni Midrange soffre hate verso le terre, e pochi mazzi lo fanno come questo.

BW Eldrazi Taxes:
E' uno di quei MU che definirei di Attrito. Lo gioca il mio amico Francesco Crisà, nelle decine di partite di test, abzan tiene molto bene il confronto, a meno di giudice slando, slando ecc. Il seer da una marcia in più al suo mazzo e spesso è determinante la frequenza di presenza sul terreno di tale carta. Post side miglioriamo un pochetto.

Elfi:
Brutto brutto pre side.... Se inizia a risolvere Company/Corde/Evolution e quant'altro ci imbarchiamo facilmente. Post side la dannazione fa cose zozze.

UW Topter:
E' un MU equilibrato. La melma ed il side sono fondamentali in tale match.

RG Tron:
Brutto brutto pre e post side. Alcune volte sono stato salvato da quartiere + surgical (scusami Angelo), ma non sempre mi è andata bene in passato.

UWR Nahiri:
Secondo me il MU contro questo mazzo è influenzato molto dalle quantità di ancestral risolte dal nostro avversario. Nahiri abbiamo il modo di levarla, e post side si contrasta anche meglio.

Dredge:
E' un mazzo "Lotteria" come ripeto sempre al mio amico Davide che lo gioca con ottima qualità anche se da poco tempo. Se dredge gira so mazzate per tutti,  se ci da il tempo di fare melma,o molto peggio per lui, kalitas il MU si ribalta.

 Giulio Grosso

E per oggi è tutto. Scusate se vi ho annoiato, o quant'altro.

Vorrei però, prima di concludere, dedicare questo articolo ad un ragazzo di mia conoscenza che come me, ha giocato Abzan perlomeno nel periodo standard, e che purtroppo oggi non c'è più, ciao Matteo.

- anche MagicFriends si unisce ai saluti.. ciao Matteo !! :-) -


Un saluto speciale va come sempre a Maurizio che mi definisce la sua "Bestia Nera" e a cui devo molto, alla mia famiglia, e ai miei amici che mi supportano nei test, specialmente Angelo, Francesco e Lestini e mi sopportano nei miei deliri serali ahahaha; un ringraziamento anche a Marco Megale "Compagno di Abzan e di Perdizione".

Un ringraziamento va anche allo staff di MF che mi ha regalato ancora una volta quest'opportunità. Spero che l'articolo sia stato di vostro interesse. Se volete potete contattarmi o su Facebook o qui sul sito! Un saluto!

-Giulio Grosso






Da G. Grosso, Mercoledì, 19 Ottobre 2016 21:08, Letta: 4577 volta/e  ^
Inserisci Commento dal Sito


Inserisci Commento da Facebook

Commenti dal Sito






MagicFriends.net, la Community di Riferimento in Italia sui Tornei di Magic the Gathering
Tutto il materiale contenuto in questo sito รจ tutelato dal diritto d'autore e protetto in quanto proprieta` della WotC
www.wizards.com Wizards 1994-2015 - MagicFriends.net Cookie and Privacy policy
magicfriends.net, magicfriends, magic friends, friends, sito magic, carte magic, deck, decks, decklists, liste, mazzi, mazzo, magic cards, cards, carte, mtg, magic the gathering, magic, tornei, top8, top 8, spoiler, standard, modern, legacy, extended, vintage, commander, pauper, draft, sealed, megic, metagame, adunanza
MOBILE MODE