Calendario Eventi

MF News

  MF News -> REPORT    [ Cerca ]  [Vai ai Commenti]  
[Jokulhaups Big Modern 28.08.16] Merfolkulhaups by G. Alessandroni [Winner]

Ciao ragazzi, mi presento mi chiamo Giorgio Alessandroni, ho 22 anni e studio Ingegneria a L’Aquila. Da circa un annetto ho ricominciato a giocare a Magic (formati Modern, Standard e Draft) e più precisamente da qualche mese sto portando nei vari tornei qui in zona un mazzo che a mio modesto parere è molto forte, soprattutto in un meta abbastanza variegato come questo: sto parlando di Merfolk.

Quello che vado a raccontarvi di seguito è il report del torneo JOKULHAUPS-II EDITION (formato modern 43 persone) svoltosi lo scorso 28 Agosto, in cui ho portato a casa la vittoria.

Non mi dilungherò su considerazioni riguardo il deck in quanto la lista è piuttosto classica:

// JOKULHAUPS BIG MODERN-II EDITION GP TRIAL LONDRA 28.08.16
# Giorgio Alessandroni - Merfolk - Winner
Maindeck:
 Oboro, Palace in the Clouds                                                                        
 Mutavault
 Wanderwine Hub
 Cavern of souls
 Island
 Æther Vial
 Spreading Seas
 Spell Pierce
 Dismember
 Cursecatcher
 Reejerey Merrow
 Silvergill Adept
 Lord of Atlantis
 Master of Waves
 Phantasmal Image
 Kira, Great Glass-Spinner
 Master of the Pearl Trident
Sideboard:
 Hurkyl's Recall
 Tidebinder Mage
 Relic of Progenitus
 Spellskite
 Vendilion Clique
 Unsubstantiate
 Negate
 Dispel
 Unified Will



Torneo:


Turno 1 – RG Scapeshift (Matteo Terenzio): 0-2

Game 1: Match-up pessimo per me, perdo il lancio del dado e quindi comincia lui; io sono costretto a mulligare a 6 tenendo una mano discreta con doppio Spreading Seas e qualche tonno. Purtroppo il Game 1 si chiude presto in quanto l’oppo riesce a scombare facilmente di turno 4 con Scapeshift dopo aver rampato agilmente nei primi turni.

Side In: 1 Unified Will, 1 Negate, 1 Dispel, 1 Unsubstantiate, 1 Vendilion Clique, 1 Tidebinder Mage
Side Out: 3 Dismember, 2 Kira, Great Glass-Spinner, 1 Master of Waves

Game 2: Molto simile al primo: pesco tanto e meno fino a portare l’oppo a 5 punti vita. Non vedo nessun counter e mi arriva per la seconda volta uno Scapeshift in faccia, perdendo così miseramente 2 a 0.



Turno 2- Mardu Token (Biagio Beccaccini): 2-0

Game 1: Vinco il lancio del dado e parto forte con Mutavault fiala tenendo la mano a 7. Spreading Seas più Lord of Atlantis cominciano a far male in quanto i miei merfolk bypassano le sue pedine. Chiudo di quarto turno dopo aver visto un paio di Phantasmal Image che copiano Lord e portano a casa il game.

Side In: 1 Tidebinder Mage, 1 Spellskite
Side Out: 2 Phantasmal Image

Game 2: Parte lui dopo aver mulligato a 6 con una Inquisition of Kozilek che mi va a scartare uno Spreading Seas. Turno mio terra fiala che successivamente viene subito spaccata da Wear / Tear. L’oppo riesce a controllare nei primi turni giocando Brimaz, Young Pyromancer e Slaughter Games che mi va a esiliare tutti i miei Lord of Atlantis presenti nel mazzo. La partita va sulle lunghe ma i miei tonni pompati grazie ad un Merrow Reejerey e a due Master of the Pearl Trident hanno la meglio e vinco anche il secondo game.



Turno 3- Jund (Costantino Pelliccia): 2-0

Game 1: Abbastanza veloce il primo game che riesco ad aggiudicarmi grazie a Spreading Seas che mi permette con due Master in campo di attaccare in tranquillità avendo l’oppo visto un solo Grim Flayer e un Kalitas senza alcun removal.

Side In: 3 Tidebinder Mage, 1 Dispel, 1 Negate, 1 Spellskite, 2 Relic of Progenitus
Side Out: 4 Aether Vial, 2 Phantasmal Image, 2 Cursecatcher

Game 2: Anche il secondo game si conclude a mio favore in quanto un solo Grim Flayer e un Tarmogoyf non bastano a tenere la mia armata di tonni che sopravvive a removal vari e ad una Damnation counterata da Negate.



Turno 4- Bant Eldrazi (Antonio Ercolano): 2-1

Game 1: Parte l’oppo fortissimo che fa Ancient Stirrings prendendo Eldrazi Temple e successivamente scende eldrazi aggressivi come Thought-Knoot Seer e Reality Smasher che mi mettono presto al tappeto.

Side In: 3 Tidebinder Mage
Side Out: 1 Kira, Great Glass-Spinner, 2 Cursecatcher

Game 2: Questa volta parto io rapido appoggiando fiala e subito dopo uno Spreading Seas su un Temple Garden. Dopo aver messo sul board qualche tonno come un Lord e un Silvergill, l’oppo gioca Thought-Knoot Seer e vede che nella mia mano ho solo pezzi con costo di mana convertito pari a 2; avendo in mano un Engineered Explosives rivelato da un Ancient Stirrings precedentemente giocato va sul sicuro esiliandomi un Phantasmal Image. La skill però vuole che io subito dopo peschi un altro Phantasmal che, copiando il suo eldrazi in campo, va ad esiliare nella mano avversaria proprio gli esplosivi. Di lì la discesa per lui è stata breve.

Game 3: Match molto duro a chi ha il board più aggressivo. Come si vince in questi casi vi chiederete. 3 Master of Waves coperti da una Kira in campo che generano 15 pedine mi fanno agilmente chiudere la partita con un attacco finale. Neanche 2 Drowner of Hope riescono a placare l’ira delle pedine elementali.



Turno 5- Merfolk (Nicola Gelfusa): 2-0

Game 1: Vinco io il lancio del dado, fondamentale per questo match-up ostico in cui ha la scampa chi vede meglio. Parto fortissimo con una mano piena di tonni. Il primo Game lo porto a casa facilmente in quanto le sue creature sono più deboli rispetto le mie: giocando 4 Phantasmal Image ho più “pompanti” di lui e prendo subito il volo.

Side In: 2 Tidebinder Mage
Side Out: 2 Cursecatcher

Game 2: Partita difficile in quanto nessuno dei due ha il coraggio di scendere il Lord of Atlantis subito in quanto rafforza anche i tonni dell’avversario. Dopo qualche scontro in combat pesco il Master of Waves che mi fa fare grande vantaggio sul board. Il Phantasmal Image che copia il Master mette fine alla partita e vinco per 2 a 0.



Turno 6- Infect (Enrico Giamberardini): 0-0

Intentional Draw: pattiamo entrambi in quanto sicuri di rientrare in top 8. Se le cose fossero andate male sarei rientrato ottavo: e così è stato!!



TOP 8- Wilted Junk (Omar Pesce): 2-1

Game 1: Parte lui in quanto primo in classifica. G1 velocissimo da parte dell’oppo che di violenza mi asfalta con Siege Rhino e Wilt-Leaf Liege i quali hanno la strada spianata grazie a vari removal come Dismember e Abrupt Decay sulle mie creature indifese.

Side In: 3 Tidebinder Mage, 1 Dispel
Side Out: 4 Aether Vial

Game 2: Questa volta parto io con Cursecatcher e successivamente Spreding Seas che mette in difficoltà l’avversario. Mentre io scendo pezzi in campo, lui vede solo Lingering Souls e terre. Le animelle si rivelano inutili in quanto non riescono a bloccare una sola mia creatura: i danni entrano e la partita si conclude nel giro di 5 o 6 turni.

Game 3: Match molto sfortunato per l’avversario che si chioda a solo 3 terre e non riesce a far molto. In mano solo drop a 4: bestioni e una wratta. Porto a casa il terzo game e arrivo in top 4.



Top 4- RG Scapeshift (Matteo Terenzio): 2-1

Game 1: La dinamica del match è sempre uguale: io cerco di aggrare il più possibile per mandarlo basso di punti vita mentre lui rampa per scombare. Gli countero un Anger of the Gods con Spell Pierce; grave errore da parte mia che gli permette di tirare a cuor leggero Scapeshift che sparecchia il mio board e mi infligge 9 danni in faccia. Primeval Titan chiude infine il game a suo favore.

Side In: 1 Unified Will, 1 Negate, 1 Dispel, 1 Unsubstantiate, 1 Vendilion Clique, 1 Tidebinder Mage
Side Out: 3 Dismember, 2 Kira, Great Glass-Spinner, 1 Master of Waves

Game 2: Faccio la miglior partenza che possa fare (terra fiala) tenendo una mano piuttosto discreta. Come sempre cerco di mandare l’oppo in fin di vita attaccando il più possibile e chiudo il game dopo avergli counterato con Cursecatcher e Spell Pierce un suo Scapeshift.

Game 3: Tengo una mano rischiosissima a 7 con solo una fiala e una Mutavault, molte creature e un counter ma nessun mana blu. I primi turni l’oppo parte spedito rampando e accelerando il mana mentre io pesco solo creature e un’altra fiala che scendo in campo. Al quarto turno vedo che l’oppo con 7 terre in campo non fa nulla ed è allora che comincio il più veloce possibile a mandarlo giù di vita. La fortuna è dalla mia parte: l’oppo non vede nulla se non un Anger of the Gods inefficace sulle mie creature che ormai sono tutte 4/4. Ottengo la mia rivincita seppur con molta fortuna e approdo in finale.



Top 2- Dredge (Gianluca Moschella): 2-0

Game 1: Dredge parte come suo solito molto rapido ma anche io tengo il passo. Nei primi turni entrano sul suo campo 2 Narcomoeba, 2 Prized Amalgam e un Bloodghast. I miei tonni non si scoraggiano e aggressivi attaccano l’oppo bypassando le sue creature grazie ad uno Spreading Seas e ad un Master che garantisce passa-isole. L’avversario finisce col non vedere più “dredgianti” al cimitero e quindi riesco a vincere tranquillamente il primo game.

Side In: 2 Relic of Progenitus
Side Out: 2 Kira, Great Glass-Spinner

Game 2: Poco da dire: l’oppo mulliga a 5 e si chioda ad una terra; io tengo una mano atomica con fiala, doppio lord e una reliquia. L’avversario non riesce a far molto e ben presto mi allunga la mano.



Vorrei ringraziare molto Damir Rolle, Marco Mastrilli ed il Team Waoostreaming per l’organizzazione del torneo, il judge Cesidio Mercante Cervi ed infine Davide, Mattia e Antonio con i quali ho testato di più nelle ultime settimane.

 






Da G. Alessandroni, Venerdì, 09 Settembre 2016 19:40, Letta: 4717 volta/e  ^
Inserisci Commento dal Sito


Inserisci Commento da Facebook

Commenti dal Sito






MagicFriends.net, la Community di Riferimento in Italia sui Tornei di Magic the Gathering
Tutto il materiale contenuto in questo sito รจ tutelato dal diritto d'autore e protetto in quanto proprieta` della WotC
www.wizards.com Wizards 1994-2015 - MagicFriends.net Cookie and Privacy policy
magicfriends.net, magicfriends, magic friends, friends, sito magic, carte magic, deck, decks, decklists, liste, mazzi, mazzo, magic cards, cards, carte, mtg, magic the gathering, magic, tornei, top8, top 8, spoiler, standard, modern, legacy, extended, vintage, commander, pauper, draft, sealed, megic, metagame, adunanza
MOBILE MODE