Calendario Eventi

MF News

  MF News -> ARTICLE    [ Cerca ]  [Vai ai Commenti]  
[PPTQ Standard Aversa (CE) 22.11] Heir of the first Rhino! By E. Polidori [Abzan - Winner]

Ciao a tutti, sono Emilio Polidoro, sono un avvocato della provincia di Latina che ha da anni ormai una passione per queste dannate figurine.

Una piccola premessa: ho ripreso a giocare a Magic da poco più di un anno e mezzo, dopo una lunga pausa, e chiaramente al rientro molte cose erano cambiate. Smisi di giocare a Magic dopo aver partecipato ai Nazionali a Rimini, quando si giocava un deck che ora potrebbe prendere il nome di “Firemane Angel Jeskai”: vinsi il torneo Cittadino da me, con un deck bellissimo “Dragonstorm”, a ridosso dei Nazionali però stamparono il nuovo set base e questo deck non si è potuto più giocare quindi optai per l’UWR Firemane Angel. Finito il torneo Nazionale lasciai stare le amate figurine per dedicarmi allo studio, prima quello sui libri e poi nel lavoro. Dopo aver aperto uno studio privato, ho pensato che dovevo trovare uno sfogo all’attività lavorativa, ed ecco che subito mi sono tornate a mente le “mai dimenticate” figurine, e, quindi, decisi di riprendere a giocare riscontrando chiaramente che una marea di cose erano cambiate.

Mamma Wizard quest’anno decide di tagliare corto coi vecchi PTQ e si parte coi PPTQ. Con il gruppo di giocatori della Torre dei Maghi [a Formia (LT)] partecipiamo a molti tornei soprattutto nelle zone limitrofe, e quasi sempre sono in top8 nei tornei in cui ho preso parte, però mi è sempre mancato quel qualcosa in più per vincerne uno, fino a Domenica 22 Novembre ad Aversa.

In questa stagione di standard ho partecipato a 2 soli PPTQ, essenzialmente perché lo Standard è un formato che fa poca breccia dalle mie parti, quindi si è potuto testare molto poco, dunque la scelta del deck è ricaduta da subito su uno dei Tier 1 dello Standard prima di Zendikar, ovvero l’Abzan Aggro, ed ecco la lista giocata ad Aversa, PPTQ che ho vinto:

 

// PPTQ Standard Aversa 22.11.15
# Emilio Polidoro - Abzan - Winner

Maindeck:
Anafenza, the Foremost
Den Protector
Heir of the Wilds
Siege Rhino
Warden of the First Tree
Wingmate Roc
Dromoka's Command
Murderous Cut
Gideon, Ally of Zendikar
Canopy Vista
Flooded Strand
Forest
Llanowar Wastes
Plains
Shambling Vent
Smoldering Marsh
Sunken Hollow
Windswept Heath
Wooded Foothills

Sideoard:
Tasigur, the Golden Fang
Silkwrap
Virulent Plague
Ultimate Price
Ob Nixilis Reignited
Duress
Self-Inflicted Wound
Transgress the Mind

 

- Una lista che punta sulla solidità e non su particolari idee innovative, proponendo un pacchetto creature e altre spell ormai consolidato, trattasi della “Versione standard” di Abzan Aggro portata in primis da Kazuyuki Takimura allo scorso Pro Tour di Milwaukee, senza l’aggiunta di ulteriori colori (vedi le versioni di Abzan Blue o Abzan Red) e con la sostituzione degli Hangarback Walker con Heir of the Wilds. Proprio per questo motivo voglio sottolineare determinate scelte:

- Il parco terre grazie a Battle for Zendikar è notevolmente migliorato grazie alle nuove “tangoland” che possono essere tutorabili dalle nostre fetch, il numero 26 che potrebbe essere eccessivo è giustificato dalla presenza delle terre animabili, nonché dalla primaria esigenza di non dover saltare un land-drop nei primi 4 turni almeno;

- Hangarback Walker è una carta bellissima, purtroppo il suo abuso in troppi mazzi ha portato molti deck ad inserire l’incantesimo Silkwrap che rende il nostro produttore di totteri del tutto inutile;

- Una citazione specifica merita “Heir of the Wilds”, con l’uscita di scena di Hangarback è il drop a 2 perfetto da accoppiare ad Anafenza: ottiene subito ferocia in fase di attacco, se poi attacca con quest’ultima diventa poco gestibile, infine è un removal costante abbinato al Dromoka’s command;

- dalla scelta tra Hangarback e Heir of the Wilds sono poi dipese molte scelte in sideboard:

1) Sorin ha perso lo slot in favore di Ob Nixilis Reignited, utile con Esper Dragons ed altri Control, così come Tasigur;

2) 6 scartini sono necessari per fronteggiare soprattutto Esper e Eldrazi Ramp;

3) Le Silkwrap sono trai removal più forti del formato, scarseggiando tra l’altro le spell che distruggono incantesimo con l’uscita di Theros;

4) Self-Inflicted Wound, carta molto forte in mirror ma non si inserisce in più di una copia per la presenza di Gideon, che mettendo l’alleato bianco, da all’oppo l’opportunità di sacrificare una creatura di cui di certo non rimpiangerà la perdita, rispetto ai vari Rhino, Anafenza etc;

5) Ultimate price utilissimi contro RG Landfall e Atarka red, infine, Virulent Plague davvero necessaria contro Token;

 

Cosa cambierei?

La Maindeck non la cambierei di una virgola (in attesa chiaramente del secondo set di Zendikar). In Side bocciato Ob Nixilis: quando inserito non è mai uscito però non è utilissimo come pensavo inizialmente, al suo posto inserirei il “removal Cranial Extraction”: Infinite Obliteration.

 

Il torneo

Partiamo in 9 da Formia. Siamo in 30, e noto che come preannunciato all’ultimo evento della stagione ci sono i migliori giocatori campani che vogliono qualificarsi al Regional. Si comincia!

Match 1 (1-0)

Vs Danilo (chiedo scusa ma nn mi sono segnato i cognomi dell’oppo in svizzera ma solo nomi e deck) Temur Beasts

Avversario che gioca un deck molto presente ai tornei americani, è un Temur splashato di bianco per giocare le Mantidi e Jeskai Charm, in più gioca una bestia poco gestibile da Abzan come Woodland Wanderer. I 2 match finiscono relativamente presto grazie alla presenza degli Eredi che rendono i Woodland Wanderer molto più gestibili grazie all’abilità tocco letale ed al Dromoka’s command.


Match 2 (2-0)

Vs Francesco (Esper Control)

G1 non riesce a gestire la mia scurvata e G2 è condizionato da un suo mana screw al quarto e quinto turno.

Match 3 (3-0)

Vs Vincenzo (Esper Token)

Rhino e Guardiano travolgenti portano a casa entrambi i match, e scopro solo dopo che i 3 ragazzi affrontati fino a quel momento fanno parte di un unico team.

Match 4 & 5 ID

 

Top8
Bifero Francesco

Iniziamo bene la Top8, tra i migliori giocatori presenti in sala, fresco vincitore del WMCQ nonché colui che aveva sconfitto in semifinale del WMCQ un mio carissimo amico nonché socio di Magic Giuseppe Scotti.

G1: perdo vedendo davvero tutte le terre del mazzo e giocando davvero poche spell.

G2: Dopo una lunga remata, riesco a strappare una partita dura e combattuta.

G3: Parte lui, in mano aveva tutti i counter del mondo dal 2° turno in poi, io però avevo il Guardiano che calato di primo e potenziato di 2° turno si porta a casa il match senza che lui riesca a trovare una soluzione in tempi brevi.

 

Top4
Sabella Daniele (Bant Token)

Ragazzo simpaticissimo, cominciamo dopo aver deciso di splittare i premi con la Top4.
G1: Vinco con lui che non riesce ad arginare i miei pezzi.

G2: Partita sul filo del rasoio in quanto temo di perderla a lunghi tratti in quanto mi fermo a 3 terre di cui una Shambling vent e 2 Distese di Llanowar, ma il mazzo non voleva perdere e mi porta in finale.

 

Finale
Clemente Luca, l’uomo dei Tonni, che per l’occasione ha scelto GW Megamorph

Con Luca ci conosciamo da tempo, e ci siamo incontrati ad altre top8 in altri PPTQ senza affrontarci. Sono stati 3 match molto belli e duri: G1 vince Lui, G2 vinco io, G3 è stato vinto xkè lui nn sfeccia per la Tangoland col Blu ma x una Canopy Vista...il turno successivo quella scelta scende Gideon che vince da solo...e sì finalmente dopo tante Top8 ho vinto un cavolo di PPTQ ed andrò al Nord a prendere lo “Snapcaster Africano”.

 

Abzan Aggro Guide:

SIDEBOARDING IN THE MIRROR MATCH

On the play: +1Self-Inflicted Wound−1Den Protector

On the draw: +3Transgress the Mind+1Tasigur, the Golden Fang+1Self-Inflicted Wound -2Den Protector -2Gideon, Ally of Zendikar -1Dromoka's Command

 

SIDEBOARDING AGAINST JESKAI

On the play: +3Silkwrap+3Duress+1Ob Nixilis Reignited (Infinite Obliteration)+1Tasigur, the Golden Fang−4 Dromoka's Command−3Heir of the Wilds−1Murderous Cut

On the draw: +3Silkwrap+3Duress+1Tasigur, the Golden Fang+2Transgress the Mind−4 Dromoka's Command−3Heir of the Wilds−1Gideon, Ally of Zendikar−1 Murderous Cut

 

SIDEBOARDING AGAINST RED AGGRO

+3Silkwrap+3Duress+1Tasigur, the Golden Fang+2Ultimate Price +1 Virulent Plague

−4Gideon, Ally of Zendikar−4Abzan Charm−2 Wingate Roc

 

SIDEBOARDING AGAINST ELDRAZI RAMP

+3Duress+3Transgress the Mind+1Tasigur, the Golden Fang

−4Dromoka's Command−2Wingmate Roc−1Murderous Cut

 

SIDEBOARDING AGAINST ESPER CONTROL

+3Duress+3Transgress the Mind+1Tasigur, the Golden Fang+1Ob Nixilis Reignited (Infinite Obliteration) +1Self-Inflicted Wound

−4Dromoka's Command−3Heir of the Wilds−2Wingmate Roc

 

SIDEBOARDING AGAINST ESPER TOKENS

+3Duress+3Transgress the Mind+1Virulent Plague+1Tasigur, the Golden Fang

−4Dromoka's Command−3Heir of the Wilds−1Murderous Cut

 

Thanks to:

- Un ringraziamento speciale a Paolo Buceti che oltre ad essere un amico fraterno da quando ho iniziato a giocare a Magic è davvero il "socio che tutti vorrebbero": si dedica scrupolosamente alla vendita delle carte nonché alla ricerca di tutte quelle carte, anche strane, da permettermi di avere subito il deck che desidero pronto. Domenica scorsa nonostante potesse rientrare dopo pranzo, ha deciso di restare al mio fianco per condividere il successo...A Gennaio parte per Londra, e chiudere così insieme la stagione è stato il Top!

- a Daniele D’Urso: per tutto il viaggio sfotteva l’altro compagno Gabriele Sanna dicendogli che avrebbe fatto “0-2 drop” e poi l’ha fatto Lui J … Scherzi a parte mi ha aiutato molto nella scelta finale tra Hangarback ed gli Eredi delle terre Selvagge, scelta che poi si è rivelata azzeccatissima.

- a Pierpaolo Rascato, titolare di Cerberus nonché caro amico, l’evento è uscito benissimo e ci siamo divertiti tanto…Cavolo Aversa porta bene davvero: su 2 PPTQ ho fatto 2 top8, ed 1 l’ho pure vinto J

- a tutti i membri delle 2 Auto: Gianluca, Fabrizio, Alessio, Alessio, Gabriele, Federico, con cui davvero si ha un feeling particolare, e con cui è sempre bello partecipare ad ogni tipo di evento

- A tutti gli “Amici della Torre dei Maghi di Formia” che hanno fatto il tifo a distanza e con cui si è creato un bell’ambiente in cui giocare e crescere, grazie anche all’impegno costante del nostro “Edicolante” Gianluca Aceto.

- Ai "4 compagni fino alla fine" che esorcizzavano il momento invitando l’oppo di turno a battermi perché così potevamo tornare a casa.

Infine a tutti Voi che avete avuto la pazienza di leggere quest’articolo fino alla fine, spero vi sia piaciuto.

Un saluto dal team DZ Series!

Emilio Polidoro :)






Da Emilio Polidoro, Giovedì, 03 Dicembre 2015 10:38, Letta: 2043 volta/e  ^
Inserisci Commento dal Sito


Inserisci Commento da Facebook

Commenti dal Sito






MagicFriends.net, la Community di Riferimento in Italia sui Tornei di Magic the Gathering
Tutto il materiale contenuto in questo sito รจ tutelato dal diritto d'autore e protetto in quanto proprieta` della WotC
www.wizards.com Wizards 1994-2015 - MagicFriends.net Cookie and Privacy policy
magicfriends.net, magicfriends, magic friends, friends, sito magic, carte magic, deck, decks, decklists, liste, mazzi, mazzo, magic cards, cards, carte, mtg, magic the gathering, magic, tornei, top8, top 8, spoiler, standard, modern, legacy, extended, vintage, commander, pauper, draft, sealed, megic, metagame, adunanza
MOBILE MODE