Calendario Eventi

MF News

  MF News -> MENGUCCI 'S CORNER    [ Cerca ]  [Vai ai Commenti]  
[PPTQ Modern Porto Sant'Elpidio (FM) 15.02.15] Top8 Decks and Coverage by Andrea Mengucci

L'articolo che segue ad opera del nostro caro Capitano Andrea Mengucci vuol essere un esperimento per tutti, Andrea non potendo giocare il PPTQ in oggetto è stato presente al torneo e ne ha seguito passo passo i matches più interessanti durante la svizzera oltre che la top8 e la finale.. nel suo coverage ci descrive le giocate di rilievo del torneo, quelli che possono essere gli errori, la fortuna, i top deck, tutti gli aspetti di gioco dei protagonisti di questo Preliminary PTQ!!
Un articolo che gli appassionati non possono perdersi!! :)

Oltre che Andrea ringraziamo l'organizzazione di Top Deck di Porto Sant'Elpidio e l'head judge Alberto Laurenzi per la completa collaborazione !

Enjoy!!!
MF Staff

 

separator


PRE PTQ MODERN PORTO SANT'ELPIDIO (FERMO) 15.02.15

 

Top Deck - Porto Sant'Elpidio (Fermo)

EVENT BY TOP DECK



36 Players

Alberto Laurenzi

 

 

Ciao a tutti! L’articolo di oggi riguarderà il PPTQ Porto Sant’Elpidio (FE) – Modern , dove non potendo giocare, farò un Text Coverage selezionando un tavolo dei Feature Match tra i vari turni e descrivendovi la partita e riportandovi le sidate.



Turno1: Riccardo Rinaldi (RG Tron) vs Andrea D’Innocenzo (MonoU Tron)


Game1
Rinaldi riesce subito a mettere in gioco le tre terre del Trono nei primi 4 turni della partita e risolve subito un Ugin, the Spirit Dragon, mentre D’Innocenzo a sua volta si adopera per completare il suo Trono, sprovvisto di Counter per il Planeswalker di Fate Reforged.
Oblivion Stone è la risposta che D’Innocenzo trova per rispondere ad Ugin a 11 segnalini, prima del suo potente ultimate, ma nel frattempo Rinaldi tutora con una Mappa delle Spedizioni un Quartiere Fantasma, per gestire il Trono avversario, avendo un’altra Mappa in mano per Occhio di Ugin.
La partita non durerà troppo una volta che Rinaldi tutora Emrakul, lo Strazio Eterno.
1-0

Side Rinaldi:
-3 Pyroclasm -3 Relic of Progenitus
+3 Nature’s Claim +3 Spellskite
Side D’Innocenzo:
+1 Ghost Quarter +2 Squelch +2 Spell Pierce +1 Spell Snare
-2 Solemn Simulacrum -1 Platinum Angel -1 Sundering Titan +1 Oblivion Stone +1 Cyclonic Rift


Game2
D’Innocenzo, nonostante il Mulligan, riesce subito a chiudere il Trono di terzo, mentre Rinaldi impiega più risorse nella ricerca che non riesce comunque a chiudere.
Nel frattempo D’Innocenzo riesce a fare 10 mana di quarto e gioca ed attiva un Domina Mente.
Per sfortuna di Rinaldi, pesca di turno Spellskite che, essendo a 20 punti gli da la sconfitta in quanto D’Innocenzo sceglie di far attivare 10 volte il mana phyrexiano di Spellskite per fargli perdere esattamente 20 punti vita.
1-1

Game3
Un Mulligan a 6 da Rinaldi che non riesce a chiudere il trono terzo, restando con una mano colma di drop a 6 e 7 e tre terre spaiate del trono.
D’Innocenzo dal canto suo non fa altro che appoggiare terre e passare, di quarto sceglie di distruggere con Ghost Quarter e Faglia Tettonica due Torre di Urza, lasciando Rinaldi con una Miniera e 2 Foreste.
Non molta action nei turni a venire, dove Rinaldi cerca di arrivare al suo Trono, mentre D’Innocenzo riesce a chiuderlo, e appoggia un Mago dei Tesori che tutora un Domina Mente, questa volta però non ha la stessa fortuna e la mano di Rinaldi non gli da la possibilità di prendere troppo vantaggio, se non counterare un’Oblivion Stone con un Acconsentire.
Due Mappa della Spedizione vengono neutralizzate e il piano beat down di Treasure Mage diventa reale.
Rinaldi non riesce a chiudere il suo trono e muore sotto i colpi di un Treasure Mage e uno Snapcaster Mage.
D’Innocenzo vince 2-1



Turno2: David Ciufolotti (UW Merfolk) vs Riccardo Carlini (Abzan Midrange)


Game1
Carlini apre le danze con un’Indagini di Kozilek, seguito da un Rubapensieri, che lasciano Ciufolotti con solo terre e un Signore di Atlantide.
Tuttavia Carlini rimane con un Santuario Senza Dio e un Distretto di Gavony, ma Ciufolotti non riesce a punirlo non pescando altre creature, dopo che il suo Signore è stato esiliato.
Una Palude permette a Carlini di giocare prima una Lingering Souls e poi una Liliana of the Veil, mentre Ciuffolotti riesce finalmente a pescare una creatura: Master of Waves, risposto da un Dismember.
Non troppa action da ambo i lati e i 4 Spiriti riescono senza problemi a portare a casa il game per Carlini.
0-11

Side Ciufolotti:
-2 Spell Pierce -1 Path to Exile 
+3 Tidebinder Mage
Side Carlini:
-3 Thoughtseize -1 Inquisition of Kozilek
+1 Damnation +1 Fulminator Mage +1 Timely Reinforcements +1 Liliana of the Veil

Game2
Ciufolotti decide di tenere on the play con una sola terra e Fiala Eterea, e all’Inquisition of Kozilek avversaria rivela ben 5 Tritoni.
Non arriva puntuale la seconda terra, mentre arriva puntuale l’Abrupt Decay per prendersi cura della Fiala Eterea.
Ciufolotti purtroppo non pescherà mai più la seconda terra e Carlini riuscirà senza problimi a prendere il sopravvento con 2 Tarmogoyf e una Liliana del Velo.
Vince Carlini 2-0 e va a 6 punti.



Turno 3: Emanuele Marcozzi (Splinter Twin) vs Antonio Tufariello (RG Tron)


Game1
Un inizio da manuale per entrambi i mazzi, Serum Visions da un lato, Sfere e Mappe dall’altro.
Marcozzi prosegue giocando un Esarca Ingannatore e una Pulce Fastidiosa, ma senza vedere lo Splinter Twin della vittoria, mentre Tufariello risolve un Wurmcoil Engine.
Una Faglia Tettonica provvidenziale toglie il Trono a Tufariello, che impiega risorse (Ghost Quarter sulla propria terra per una Foresta per una Sylvan Scrying) per ritornare al fantastico trio.
Marcozzi risolve il Wurmcoil con un Fulmine e uno Snapcaster Mage e continua a non pescare Splinter Twin.
Una Oblivion Stone da parte di Tufariello pulisce il board e una seconda gli permette di stare tranquillo dall’alto dei suoi 16 punti vita contro i soli 3 di Marcozzi.
Un Karn Liberated e un Wurmcoil Engine vengono neutralizzati ma Marcozzi continua a non pescare Splinter Twin, vista anche la presenza in gioco di Obivion Stone e i sempre 5 mana open di Tufariello.
L’inevatibile Emrakul, lo Strazio Eterno entra in gioco e nonostante i due Cryptic Command l’attacco arriva inevitabile.
0-1

Side Marcozzi:
-4 Lightning Bolt -1 Flame Slash
+2 Blood Moon +1 Negate +1 Dispel +1 Spellskite
Side Tufariello:
-1 Emrakul, the Aeons Torn -1 Ugin, the Spirit Dragon -3 Relic of Progenitus -4 Pyroclasm -3 Oblivion Stone
+4 Nature’s Claim +2 Combust +2 Spellskite +1 Torpor Orb +3 Slaughter Game

Game2
Dopo una classica partenza da ambo i lati: Sfera e Serum Vision, un Torpor Orb viene risposto con uno Spell Snare.
Tufariello cerca di risolvere un Karn Liberated, e Marcozzi con in mano sia Pestermite che Splinter Twin gioca la Pestermite, per stapparsi una terra e poter fare Remand su Karn, tuttavia non se la sente di appoggiarci sopra uno Splinter Twin, temendo il Nature’s Claim avversario e passa il turno con in mano 2 terre, Twin e Deceiver Exarch.
Karn riscende in gioco inevitabile, lasciando sempre una Foresta open, questa volta entra in gioco e Marcozzi è libero di giocare il Deceiver Exarch, per tappare finalmente l’ultima fonte e giocare Splinter Twin con l’avversario tappato out.
1-1

Game3
Sfera into Spellskite per Tufariello, che poi cerca di risolvere una Mappa della Spedizione che viene però Negata da Marcozzi, ma Tufariello insiste con una Sylvan Scrying e chiude il trono.
Karn Liberated viene Rimandato in mano, e il turno successivo verrà neutralizzato definitivamente con un Ordine Criptico.
Marcozzi pesca di turno Blood Moon, ma sfortunatamente per lui tra le sue 6 terre c’è solo un’Isola, così è costretto a fare una Serum Vision, che mostra una Scalding Tarn in cima, decide allora di passare rimanendo open con Cryptic Command e Snapcaster Mage.
Un altro Karn viene neutralizzato e Marcozzi, nonostante la seconda Isola decide di passare il turno invece di fare Blood Moon, per lasciarsi Snapcaster > Criptico open, neutralizza così una Mappa della Spedizione e Tufariello passa ancora con 1 sola carta in mano.
Un’altra Isola permette a Marcozzi di giocare Blood Moon e rimanere open di Cryptic Command.
Lo Snapcaster Mage è libero di attaccare nonostante lo Spellskite avversario, che ovviamente non sa del fatto che Marcozzi abbia sidato out tutti i suoi Fulmine.
Pietra dell’Oblio viene neutralizzata dall’ennesimo Ordine Criptico. Un’Escarca Ingannatore aumenta la race per Marcozzi che continua a non venire bloccare dallo Spellskite avversario.
Snapcaster Mage da flashback a Ordine Criptico per rimbalzare in mano lo Spellskite e finire definitivamente Tufariello con Splinter Twin, già devastato da Blood Moon.
Vince Marcozzi 2-1 e avanza a 3-0.



Turno 4: Matteo Pierdiluca (GW Little Kid Luck) vs Andrea Sciamanna (Zoo)


Game1
Entrambi iniziano con un Gerarca Nobile e Pierdiluca continua con un Loxodon Smiter.
Un piccolo Loam Lion per Sciamanna e una Voce della Rinascita per Pierdiluca, che manda a 12 punti vita Sciamanna con un attacco di Loxodon Smiter. Loam Lion a sua volta manda a 15 Pierdiluca e un Ajani Vendicativo entra in gioco prepotente non facendo stappare lo Smiter.
Ora pero’ Sciamanna è tappato Out e la Voce della Rinascita con l’esaltato del Gerarca e un’attivazione di Gavony Township riesce ad abbattere il Planeswalker.
Loam Lion potenziato da un Ghor Clan Rampager manda Pierdiluca a 8, un altro Loam Lion segue e Path to Exile si prende cura del Loxodon Smiter, un buon turno da parte di Sciamanna.
Pierdiluca è tuttavia sprovvisto di minaccie e si limita ad appoggiare un Uccelli del Paradiso e dopo aver fetchato attiva Gavony Township e l’attacco di Voce della Rinascita manda Sciamanna a 6.
Loam Lion viene chump-bloccato da Gerarca Nobile.
Sciamanna passa e Pierdiluca pesca un altro acceleratore, è tempo di chumpblocchi, sia da parte di Sciamanna che da parte di Pierdiluca.
Finalmente un Sentiero dell’Esilio da parte di Sciamanna porta il board dalla sua, con un Loam Lion e un Gerarca Nobile contro un misero Uccelli del Paradiso 1/2 entrambi a 6 punti vita.
Pierdiluca continua a pescare Accelleratori e Sciamanna la porta a casa sparando in faccia al suo avversario prima una Lightning Helix poi un Boros Charm.
0-1

Side Pierdiluca:
-1 Qasali Pridemage
+1 Path to Exile

Game2
Nuova partita ma vecchie abitudini: entrambi turno1 Gerarca Nobile, a Kitchen Finks Sciamanna risponde con una provvidenziale Molten Rain sulla Gavony Township di Pierdiluca, che si trova senza Terre a dover passare il turno seguente dopo aver appoggiato una Scavenging Ooze.
Sciamanna continua a prendere danni dalle sue Shockland e dopo aver risolto un Siege Rhino si trova a 10 contro i 16 di Pierdiluca.
Path to Exile si prende cura di Siege Rhino e Finks e Melma mandano Sciamanna a 5 punti vita.
Una Lightning Helix si prende cura della Melma e un Tarmogoyf e un Loam Lion lo seguono.
Pierdiluca intanto pesca 2 terre in fila e ritorna in carreggiata, Sciamanna cade a 4 punti vita, decidendo di non chumpbloccare e Pierdiluca passa dopo aver appoggiato un Brimaz, Re di Oreskos.
Un’altra terra per Pierdiluca gli permette di attaccare e poter attivare Gavony Township, questo spinge Sciamanna a fare un doppio Fulmine su Brimaz, mentre il Kitchen Finks riceve una Lightning Helix.
E’ ora il momento di Lingering Souls e il suo Flashback, lasciando 4 Spiriti e una Gavony con l’avversario a 7 punti vita che gli darà la vittoria il turno seguente.
1-1

Game3
Wild Nacatl da un lato e Uccelli del Paradiso dall’altro aprono le danze, tuttavia Sciamanna si blocca a una terra mentre Pierdiluca riesce a risolvere un Siege Rhino e Lingering Souls.
Il poker di Nacatl non basta a Sciamanna per gestire le potenti minacce avversarie e Pierdiluca porta a casa il game e il match.
Pierdiluca vince 2-1 e avanza a 3-1.



Turno 5: Alfredo Franceschini (Abzan) vs Luca Bisonni (Splinter Twin)


Entrambi i player sono 3-1, con questa vittoria saranno lockati per la Top8, Franceschini è un mio teammate e gioca il mazzo che ho giocato al Pro Tour, con “mio” intendo fisicamente mio :P

Game1
Un Tarmogoyf viene risposto con uno Spell Snare e una Liliana of the Veil con un Remand.
Franceschini non se la sente di proporre di nuovo Liliana, ma preferisce prima una Scavenging Ooze, alla quale Bisonni risponde con Snapcaster > Spell Snare e poi un Tarmogoyf 4/5.
La prima delle tre Liliane viene neutralizzata da un Mana Leak e Franceschini passa con 2 mana open, nonostante non abbia risposte per un’eventuale combo. Bisonni a sua volta passa con 3 carte in mano.
Franceschini finalmente pesca un Indagini di Kozilek e scarta Dispel lasciando Bisonni con Spell Snare e Splinter Twin, così Liliana del Velo è libera di scendere, andare a 4, e l’attacco di Tarmo manda Bisonni a 8.
Bisonni pesca Pestermite, che tiene a bada Tarmo per un turno, la gioca in risposta al +1 di Liliana, scartando Splinter Twin dalla mano, restando in hellbent, Franceschini appoggia così una Melma.
Pestermite è costretta al chumpblocco dopo il -2 di Liliana e Bisonni concede.
1-0

Side Bisonni:
-1 Serum Vision -1 Remand -3 Splinter Twin -1 Snapcaster Mage -1 Deceiver Exarch -1 Lightning Bolt -1 Spell Snare
+2 Blood Moon +2 Sower of Temptation +1 Keranos, God of Storms +2 Relic of Progenitus +1 Engineered Explosives
Side Franceschini:
-1 Lingering Souls -2 Siege Rhino
+1 Unravel the Aether +1 Celestial Purge +1 Duress

Game2
Franceschini fa un egregio Mengu-keep con 2 scarti, Tarmogoyf, Lingering, Tasigur, Path to Exile e solo una terra on the draw, e viene rewardato con una Verdant Catacomb.
Il primo scartino lascia Bisonni con un Ordine Criptico, un Dispel, un Fulmine, un’Elettrolisi e una terra dopo aver scartato una Pulce Fastidiosa. Franceschini risolve un Tarmogoyf e Bisonni hitta il suo terzo land drop.
Franceschini raddoppia sui Tarmogoyf, ottimi contro la mano di Bisonni.
4Steam Vents stappata manda Bisonni a 12 e preannuncia un Ordine Criptico che arriva counterando un Rubapensieri e rimbalzando un Tarmogoyf.
Bisonni risolve l’altro Tarmo con Elettrolisi + Fulmine, andando pero’ a soli 4 punti vita.
Franceschini pesca finalmente una terra, la terza che gli permette di giocare Tasigur, the Golden Fang, che riceve però un altro Ordine Criptico, con Bisonni tappato Franceschini è libero di giocare Tarmogoyf.
Esplosivi Ingegnerizzati entra in gioco a 2 e una Pestermite tappa momentaneamente Tarmogoyf.
Bisonni mette a segno il primo attacco con Pestermite e Deceiver Exarch che mandano Franceschini a 8.
Il Topdeck da a Bisonni un ottimo Batterskull che si aggiunge al Deceiver Exarch, mentre Franceschini è ora a board vuoto. Tasigur è la pescata di Alfredo per rispondere al Batterskull avversario. Un attacco del Germe viene bloccato da Tasigur e Deceiver Exarch viene distrutto da Abrupt Decay, lasciando Bisonni ancora senza nulla.
Un attacco di Tasigur lo manda poi a 1, e una Scavenging Ooze da parte di Franceschini impedisce eventuali Snapcaster dannosi.
Batterskull viene riproposto da Bisonni che chumpblocca Tasigur riportandolo a 5 punti vita.
Lingering Souls è il follow-up, mentre Bisonni si limita a riprendere in mano e rigiocare il suo equipaggiamento.
Questa volta Tasigur resta dietro e solo gli Spiriti avanzano, mandando Bisonni a 3 punti vita, e dopo aver flashbackato Lingering e ispezionato la mano avversaria Bisonni è al topdeck.
Una Liliana del Velo chiude la partita e Franceschini vola in Top8.
Franceschini vince 2-0 e va 4-1.



Turno 6: Federico Moschini (Splinter Twin) vs Luca Bisonni (Splinter Twin)


Nonostante lo score di 3-2 Bisonni puo’ ancora raggiungere la Top8, mentre Moschini con lo score di 3-1-1 è dentro sicuro con una vittoria.

Game1
I primi stage of the game vedono Moschini giocare per 2 volte di fila un Esarca Ingannatore nell’Upkeep di Bisonni che si è visto sempre un Remand. A turno 5 invece Moschini ne chaina due stappandosi una terra, a cui Bisonni risponde col suo Deceiver e un Remand sul secondo Deceiver, Moschini pero’ non perdona la disattenzione e uno Splinter Twin arriva puntuale per la vittoria.
1-0

Side Bisonni:
-2 Splinter Twin -1 Spell Snare -1 Deceiver Exarch -1 Remand -1 Serum Visions
+1 Batterskull +1 Negate +1 Counterflux +1 Keranos, God of Storms +1 Relic of Progenitus +1 Engineered Explosives
Side Moschini:
-2 Splinter Twin -1 Blood Moon -2 Lightning Bolt -2 Spell Snare
+2 Spellskite +1 Batterskull +1 Negate +2 Dispel +1 Twisted Image

Game2
La prima magia della partita è un Esarca Ingannatore da parte di Moschini, che Bisonni risponde con due Fulmini. Moschini continua la pressione con una Pestermite a cui Bisonni non trova risposta e prende l’attacco.
Moschini continua a mettere pressione con un Esarca Ingannatore, che viene Remandato e prontamente rigiocato, tuttavia Moschini non se la sente di andare per la combo, senza counter di backup e si limita ad attaccare per 3 danni, mandando Bisonni a 12 punti vita.
Esplosivi Ingegnerizzati è la carta con cui Bisonni risponde alle due creature di Moschini, che procede con un Fulmine > Snapcaster > Fulmine, Dispel su Fulmine e seguente attacco mandano Bisonni a 6.
Keranos, God of the Storm per Bisonni risolve, ma Moschini non pensa troppo e procede con un ennesimo Esarca Ingannatore into Splinter Twin coperto da Remand e vola anche lui in Top8.
Vince Federico Moschini 2-0.

 

La Top8 è la seguente:
1° Andrea D’Innocenzo – MonoU Tron - 14
2° Matteo Fabiani – Splinter Twin UR - 14
3° Jacopo Tombesi – MonoU Tron - 13
4° Alfredo Franceschini – Abzan - 13
5° Emanuele Marcozzi – Splinter Twin UR - 13
6° Matteo Pierdiluca – Little Kid Luck GW - 13
7° Federico Moschini – Splinter Twin UR - 13
8° Giulio Lauri – MonoG Stompy - 12


  Top8   Top4   Finale   Winner
D’Innocenzo (MonoU Tron)   Lauri        
Lauri (MonoG)     Lauri
   
             
Tombesi (MonoU Tron)   Tombesi  

Federico Moschini

Pierdiluca (GW)        
             
Fabiani (UR Twin)   Moschini      
Moschini (UR Twin)     Moschini  
             
Franceschini (Abzan)   Marcozzi      
Marcozzi (UR Twin)          

 

# UR Twin by Moschini Federico - Winner

Maindeck:
Deceiver Exarch
Pestermite
Snapcaster Mage
Vendilion Clique
Cryptic Command
Lightning Bolt
Remand
Spell Snare
Peek
Spell Pierce
Flame Slash
Serum Visions
Splinter Twin
Blood Moon
Mountain
Island
Sulfur Falls
Steam Vents
Misty Rainforest
Scalding Tarn
Stomping Ground
Desolate Lighthouse


Sideboard:
Spellskite
Ancient Grudge
Combust
Dispel
Negate
Twisted Image
Anger of the Gods
Pyroclasm
Batterskull
Blood Moon
# Green Stompy by Lauri Giulio - 2nd

Maindeck:
Experiment One
Strangleroot Geist
Dryad Militant
Leatherback Baloth
Kalonian Tusker
Dungrove Elder
Scavenging Ooze
Giant Growth
Vines of Vastwood
Aspect of Hydra
Rancor
21 Forest


Sideboard:
Obstinate Baloth
Dungrove Elder
Feed the Clan
Naturalize
Dismember
Unravel the Æther
Creeping Corrosion
Pithing Needle
Choke
# UR Twin by Marcozzi Emanuele - Top4

Maindeck:
Deceiver Exarch
Pestermite
Snapcaster Mage
Vendilion Clique
Spellskite
Cryptic Command
Lightning Bolt
Remand
Spell Snare
Peek
Dispel
Flame Slash
Serum Visions
Splinter Twin
Mountain
Island
Sulfur Falls
Steam Vents
Flooded Strand
Scalding Tarn
Breeding Pool
Desolate Lighthouse
Tectonic Edge


Sideboard:
Keranos, God of Storms
Spellskite
Combust
Dispel
Negate
Ancient Grudge
Anger of the Gods
Shatterstorm
Pyroclasm
Vedalken Shackles
Blood Moon
# U Tron by Tombesi Jacopo - Top4

Maindeck:
Platinum Angel
Sundering Titan
Wurmcoil Engine
Treasure Mage
Reality Shift
Spell Snare
Condescend
Remand
Repeal
Thirst for Knowledge
Fabricate
Batterskull
Oblivion Stone
Mindslaver
Talisman of Dominance
Expedition Map
Academy Ruins
Tectonic Edge
Urza's Mine
Urza's Tower
Urza's Power Plant
Island
Oboro, Palace in the Clouds


Sideboard:
Wurmcoil Engine
Spellskite
Negate
Hurkyl's Recall
Squelch
Chalice of the Void
Oblivion Stone
Crucible of Worlds
Ghost Quarter
# UR Twin by Fabiani Matteo - Top8

Maindeck:
Deceiver Exarch
Pestermite
Snapcaster Mage
Vendilion Clique
Cryptic Command
Lightning Bolt
Remand
Spell Snare
Peek
Dispel
Electrolyze
Flame Slash
Serum Visions
Splinter Twin
Mountain
Island
Sulfur Falls
Steam Vents
Misty Rainforest
Scalding Tarn
Stomping Ground
Desolate Lighthouse
Tectonic Edge


Sideboard:
Keranos, God of Storms
Spellskite
Dispel
Negate
Ancient Grudge
Counterflux
Flame Slash
Anger of the Gods
Shatterstorm
Pyroclasm
Blood Moon
# U Tron by D'Innocenzo Andrea - Top8

Maindeck:
Treasure Mage
Solemn Simulacrum
Snapcaster Mage
Platinum Angel
Sundering Titan
Wurmcoil Engine
Cyclonic Rift
Remand
Repeal
Thirst for Knowledge
Condescend
Spell Burst
Expedition Map
Oblivion Stone
Talisman of Dominance
Mindslaver
Island
Urza's Power Plant
Urza's Mine
Urza's Tower
Tectonic Edge
Academy Ruins
Oboro, Palace in the Clouds


Sideboard:
Bottle Gnomes
Wurmcoil Engine
Spell Pierce
Surgical Extraction
Spell Snare
Hurkyl's Recall
Squelch
Dismember
Ghost Quarter
# Junk by Franceschini Alfredo - Top8

Maindeck:
Tarmogoyf
Scavenging Ooze
Siege Rhino
Tasigur, the Golden Fang
Abrupt Decay
Path to Exile
Thoughtseize
Inquisition of Kozilek
Lingering Souls
Maelstrom Pulse
Treetop Village
Verdant Catacombs
Marsh Flats
Stirring Wildwood
Overgrown Tomb
Tectonic Edge
Temple Garden
Godless Shrine
Forest
Swamp
Plains
Twilight Mire
Windswept Heath
Liliana of the Veil


Sideboard:
Fulminator Mage
Celestial Purge
Unravel the Æther
Timely Reinforcements
Duress
Damnation
Lingering Souls
Stony Silence
# Abzan Hatebears by Pierdiluca Matteo - Top8

Maindeck:
Birds of Paradise
Noble Hierarch
Voice of Resurgence
Scavenging Ooze
Qasali Pridemage
Kitchen Finks
Wilt-Leaf Liege
Tasigur, the Golden Fang
Siege Rhino
Loxodon Smiter
Brimaz, King of Oreskos
Path to Exile
Abrupt Decay
Lingering Souls
Forest
Swamp
Plains
Razorverge Thicket
Stirring Wildwood
Overgrown Tomb
Godless Shrine
Temple Garden
Gavony Township
Verdant Catacombs
Marsh Flats
Windswept Heath


Sideboard:
Aven Mindcensor
Path to Exile
Celestial Purge
Thoughtseize
Stony Silence
Choke
Rest in Peace

 

 

Seguiamo ora il Quarto di Finale tra Franceschini e Marcozzi, ancora un Abzan vs Twin, ma un MU molto interessante e sempre combattuto.

Quarti di Finale: Alfredo Franceschini (Abzan) vs Emanuele Marcozzi (Twin)


Game1
Dopo un Thoughtseize e qualche Serum Visions, Lingering Souls è la prima magia rilevante, e quando il suo Flashback viene pagato Marcozzi flasha un Deceiver Exarch e Franceschini risponde con un Abrupt Decay lasciando solo 4 Spiriti in gioco.
5Un’Indagini di Kozilek ispeziona la mano di Marcozzi dopo che ha risolto 4 Serum Visions e ci mostra 1 Remand, 1 Fulmine, 1 Splinter Twin e 2 Snapcaster Mage togliendo uno di questi ultimi.
Intanto gli Spiriti continuano ad attaccare portando Marcozzi a 7, contro i 9 di Franceschini. Uno Snapcaster su Fulmine a fine turno manda Franceschini a 6, che chiude il turno appoggiando una Lingering Souls.
Solo 4 Spiriti attaccano Marcozzi, in quanto è a 7 e Franceschini ha in mano il Siege Rhino che se risolvesse porterebbe alla vittoria, ma il Remand di Marcozzi gli impedisce di giocarlo e passa il turno dopo aver mandato Marcozzi a 3.
Marcozzi riflette a lungo e decide di flashare un Deceiver Exarch a fine turno e Boltare Franceschini fino a 3 punti vita e la cima del mazzo lo premia e gli da un altro Fulmine per portarlo esattamente a 0.
0-1

Side Franceschini:
-1 Lingering Souls -2 Siege Rhino
+1 Unravel the Aether +1 Celestial Purge +1 Duress
Side Marcozzi:
-4 Remand -1 Flame Slash -1 Peek
+2 Blood Moon +1 Keranos, God of Storms +1 Spellskite +1 Vedalken Shalckes +1 Dispel

Game2
Due Scavenging Ooze sono le prime magie della partita per Franceschini, la prima viene neutralizzata da uno Spell Snare, la seconda resta in gioco e strappa dei danni.
Franceschini tuttavia non pesca mai la terza terra ed è costretto a tirare un Abrupt Decay su un Esarca e poi subisce un Criptic Command che rimbalza terra e pesca.
La giocata seguente di Marcozzi è la più devastante: Blood Moon, che blocca da un lato il gioco di Franceschini e dall’altro anche quello di Marcozzi che nonostante abbia 8 terre ha solo un’Isola.
Franceschini tuttavia non riesce più a giocare magie, mentre Marcozzi trova in fretta la combo e avanza alla Semifinale.
Marcozzi vince 2-0



La Top4 è la seguente:
Marcozzi (UR Twin) vs Lauri (MonoG)
Tombesi (MonoU Tron) vs Moschini (UR Twin)



Semifinale: Giulio Lauri (MonoG Stompy) vs Emanuele Marcozzi (Twin UR)


Game1
Marcozzi è on the play, ma la prima magia della partita è un Experiment One, che Marcozzi Fulmina prontamente. La creatura seguente è uno Strangleroot Geist che porta Marcozzi a 17.
Spellskite ferma la race di Lauri che continua con un Experiment One into Scavenging Ooze.
Kalonian Tusker è il follow-up ma queste creature poco possono contro la combo imminente di Marcozzi.
0-1

Sideboard Lauri:
-4 Giant Growth -3 Dungrove Elder
+2 Naturalize +1 Unravel the Aether +2 Dismember +2 Choke
Sideboard Marcozzi:
-4 Remand -1 Peek
+2 Anger of the Gods +1 Negate +1 Dispel +1 Spellskite

Game2
Dryad Militant apre le danze e riceve un Rancore che manda a Marcozzi a 15, con l’aiuto di una fetch.
Uno Spellskite non basta per bloccare un 4/1 Travolgere, che inoltre viene distrutto da un Dismember seguito da una seconda Dryad Militant.
Ma il follow-up di Marcozzi è abbastanza devastante, si tratta di Anger of the Gods che spazza via le creature avversario e lo porta a 8 punti vita.
Una Melma Mangiacarogne per Lauri e una Vendilion per Marcozzi, Sembianze dell’Idra uccidono la Vendilion in bloccata, e un Leatherback Baloth continua il beat down per Lauri che finisce l’avversario con l’ausilio di doppio Viticci di Boscocavo.
1-1

Game3
Ancora una volta è Lauri ad aprire le danze con un Primo Esperimento, che viene bruciata ancora una volta da un Flame Slash.
6Lauri risolve un Choke che zittisce due Steam Vents che Marcozzi aveva usato per delle Serum Visions, ma due Cascade Bluff permettono a Marcozzi di sviluppare un gioco.
Tuttavia non riesce a mettere pressione e pesca una quantità di terre esorbitante e un 2 Esarca Ingannatore iniziano a fare dei danni.
Primo Esperimento risolve, e quando Lauri prova a metterci sopra un Rancore, Marcozzi risponde con un Fulmine, Lauri si lascia fare un 2x1 piuttosto che usare il suo Viticci di Boscocavo che tiene per evitare l’eventuale combo a Marcozzi.
Scavenging Ooze è un’ottima pescata per Lauri, alla quale Marcozzi risponde con uno Snapcaster Mage per dare flashback a Fulmine che va diretto in faccia a Lauri che piomba a 12.
Intanto nonostante le 3 Steam Vents tappate Marcozzi ha ancora 5 terre con cui destreggiarsi, ma solo 2 sono non-isole.
Melma diventa un 5/5 e Lauri torna a 15, un Rancore lo ingrandisce ancora di più e Marcozzi tenta di tapparlo con una Pestermite e Lauri decide ancora di indugiare sul Viticci di Boscocavo, ed ha ragione in quanto Marcozzi pesca proprio Splinter Twin che viene neutralizzato dal trick, lasciando pero’ tutte le terre di Marcozzi tranne 2 tappate.
Un attacco da parte di Marcozzi, e poi un attacco dietro da parte di Lauri porta i punti vita 9 Lauri, 10 Marcozzi.
2 Kalonian Tusker in fila per Lauri continuano in beat down, e la Melma Mangiacarogne con 4 segnalini sopra continua a far danni portando Marcozzi a 2 punti vita, mentre Lauri è ancora alto a 8 vite.
Un altro Viticci di Boscocavo dalla cima del mazzo di Lauri gli permette un attacco sicuro, Marcozzi team blocca ma il +4/+4 è inevitabile e Lauri avanza in finale.
Lauri vince 2-1



Finale: Federico Moschini (UR Twin) vs Giulio Lauri (MonoG Stompy)


Game1
Dryad Militant apre le danze e viene subito distrutto turno 1 con un Fulmine.
Ad uno Strangleroot Geist risponde invece un provvidenziale Remand, ottima partenza per Moschini.
Lo Strangleroot Geist ritorna, insieme ad un Rancore, ma Moschini mostra semplicemente Pestermite, la quarta terra e lo Splinter Twin e si va al Game2.
1-0

Side Moschini:
-4 Remand -1 Blood Moon -1 Peek -1 Spell Pierce -1 Vendilion Clique
+2 Anger of the Gods +1 Pyroclasm +2 Dispel +1 Negate +2 Spellskite
Side Lauri:
-4 Giant Growth -3 Dungrove Elder
+2 Naturalize +1 Unravel the Aether +2 Dismember +2 Choke

Game2
Strangleroot Geist è la prima giocata della partita mentre quella di Moschini è uno Spellskite, Kalonian Tusker incrementa il board per Lauri, ma Moschini non può esserne più felice in quanto la sua giocata seguente è: Anger of the Gods.
Uno Strangleroot Geist poco può contro lo Spellskite, Naturalize cerca di distruggerlo, ma Moschini se lo protegge con uno Spell Snare e una Vendilion Clique procede a togliere un Leatherback Baloth.
Vendilion Clique inizia un beat down, ma Lauri riesce meglio in ciò appoggiando un Kalonian Tusker e una Driade Militante. Vendilion trada con Tusker e un terzo Tusker entra in gioco.
Esarca Ingannatore entra finalmente in gioco, a cui segue uno Splinter Twin, a nulla può Giulio con 2 Viticci di Boscocavo nelle mani contro lo Spregiamagie + la combo.
Vince Federico Moschini 2-0



E Federico Moschini, mio discepolo e con un mazzo designed da entrambi, vince e con mia grande gioia mi accompagnerà il 25 Aprile a Roma per qualificarsi al PT Vancouver! Complimenti!


Faccio i complimenti anche è arrivato fino in fondo a leggere questo Coverage e spero di non essere stato troppo pesante.
Alla prossima!

Andrea Mengucci

 

Mengucci's Corner on MagicFriends.net






Da Mengu09, Giovedì, 19 Febbraio 2015 10:44, Letta: 4426 volta/e  ^
Inserisci Commento dal Sito


Inserisci Commento da Facebook

Commenti dal Sito






MagicFriends.net, la Community di Riferimento in Italia sui Tornei di Magic the Gathering
Tutto il materiale contenuto in questo sito รจ tutelato dal diritto d'autore e protetto in quanto proprieta` della WotC
www.wizards.com Wizards 1994-2015 - MagicFriends.net Cookie and Privacy policy
magicfriends.net, magicfriends, magic friends, friends, sito magic, carte magic, deck, decks, decklists, liste, mazzi, mazzo, magic cards, cards, carte, mtg, magic the gathering, magic, tornei, top8, top 8, spoiler, standard, modern, legacy, extended, vintage, commander, pauper, draft, sealed, megic, metagame, adunanza
MOBILE MODE