Calendario Eventi

MF News

  MF News -> ARTICLE    [ Cerca ]  [Vai ai Commenti]  
[PPTQ Standard Monopoli (BA) 25.01] Evolving Whip by G. Soriano [Winner - Sidisi Whip]

Per la "rubrica le nuove proposte" :D di seguito un'analisi molto dettagliata del Sidisi Whip ad opera di Gianluca Soriano, winner del PPTQ Standard di Monopoli (Bari) dello scorso weekend!

Gianluca ci spiega i motivi che l'hanno portato a scegliere questo deck e condivide con noi tutta la deckbuilding nonchè il report del torneo che l'ha visto trionfare!

Buona lettura!
MF Staff

separator


Salve a tutti cari lettori di MagicFriends.net, sono Gianluca Soriano e per la prima volta ho il piacere e l'onore di scrivere un'analisi del mio deck nonchè un report post PPTQ (per i neofiti Preliminary Pro Tour Qualifier) e spero, dunque, di non annoiarvi troppo. (Gianluca ha vinto il PPTQ Standard Monopoli (Bari) del 25.01.15 ndr)

Inizio subito con lo spiegare il motivo per cui ho scelto il Sidisi Whip come mazzo: oggettivamente ed innegabilmente è uno dei Tier 1 dell’ attuale formato Standard ed è molto solido grazie non solo ai “Mana Dorks” come Sylvan Caryatid o al “Card Advantage Engine” come Courser of Kruphix ma anche grazie alle “Recurring Cards” come Whip of Erebos; in parole semplici è un concentrato di tutto quello che vorresti in 60 carte più 15 di side.

Vi posto la Decklist che mi ha permesso di vincere questo PPTQ in modo tale da spiegarvi le funzionalità di ogni carta, i matchup e le tech del mazzo passo passo:

 

 


// pPTQ Monopoli (Ba) 25.01.15 - 1st
# Gianluca Soriano - Sidisi Whip

Maindeck:
Whip of Erebos
Courser of Kruphix
Doomwake Giant
Hornet Queen
Pharika, God of Affliction
Satyr Wayfinder
Sidisi, Brood Tyrant
Sylvan Caryatid
Tasigur, The Golden Fang
Bile Blight
Hero's Downfall
Murderous Cut
Commune with the Gods
Forest
Island
Llanowar Wastes
Opulent Palace
Polluted Delta
Swamp
Temple of Malady
Temple of Mistery
Windswepth Heath
Yavimaya Coast

 



Sideboard:
Erebos, God of The Dead
Reclamation Sage
Bile Blight
Disdainful Stroke
Hero's Downfall
Negate
Ashiok, Nightmare Weaver
Kiora, The Crashing Wave
Drown in Sorrow

 

Entrando nel dettaglio delle singole carte...

Whip of Erebos: come detto prima è la carta “Ricorsiva” del mazzo, serve infatti a rianimare le minacce per un turno per poi farle scomparire definitivamente e nel frattempo far guadagnare vite che mettono in crisi mazzi con “Danno in Range” di vita limitato.

Courser of Kruphix: motorino di vantaggio carte, la bella puledra non solo ci fa recuperare vite importantissime in match vs mazzi aggro come UW Heroic o Mono Red che generalmente soffriamo ma ci permette anche di studiare piani diversi avendo a disposizione la top card del mazzo rivelata.

Doomwake Giant: Il Gigante Nero che tutte le bambine temono, è la carta che VS mazzi Tokens ed Elspeth fa game perché ne annulla i tokens ed è pronto a fare 4 famelici danni.

Hornet Queen: aka la Vespa Teresa (la dovevo ad un amico!),è un 5x1 ed i 5x1 sono un vantaggio sempre ben gradito in questo gioco soprattutto se il vantaggio è generato da una sola creatura.

Pharika, God of Affliction: è una delle Tech del mazzo infatti è sinergica col Doomwake Giant ed è un fondamentale pezzo per svariati match: i mirror match poiché dà al nostro opponent solo un serpentello 1/1 deathtouch al posto di una creatura rianimata; i mazzi di controllo perchè in assenza di frusta crea piccoli problemi sul board senza far ricorrere alle carte che si hanno in mano; i mazzi aggro perché ci cicla le creature vanilla finite nel cimitero; i mazzi con terrestri fastidiosi grazie all’ abilità deathtouch dei serpentelli.

Satyr Wayfinder: aiutano a non saltare land drop e sono molto sinergici con Sidisi, Tasigur e Frusta.

Sidisi, Brood Tyrant: La REGINA di questo mazzo da cui esso prende il nome è il pezzo chiave del mazzo perché ci permette di macinare costantemente carte da esso e generare un vantaggio continuo non solo grazie agli zombie 2/2 che vengono rilasciati poco per volta ma ci facilita anche il delve per le nostre carte.

Sylvan Caryatid: il mana dork per eccellenza nel formato, ha hexproof ed è quasi come avere una terra in più in gioco.

Tasigur, the Golden Fang: la carta rivelazione di questa nuova espansione, è siergica col mazzo grazie al suo Delve che ci permette di giocarlo al 3° turno e ci esilia la palta dal cimitero; col suo effetto ci permette di recuperare solo carte utili dal nostro cimitero ed è il pezzo fondamentale che, a mio avviso, ha portato il sidisi whip ad ottenere un 50/50 main deck in match ostici come Mono Red, UB Control, RG Monsters e Abzan Aggro.

Bile Blight: si è rivelata fondamentale soprattutto nel 1° match della giornata in quanto è riuscito a farmi strappare la vittoria dopo un emblema di Elspeth, Sun’s Champion; è una Echoing Decay potenziata ed è stata una monocopia consigliata dalla mia ragazza nonché la finalista che mi ha concesso per galanteria la vittoria.

Hero’s Downfall: è il Top Removal del formato ma è presente come monocopia perché non è molto performante contro mazzi aggro in quanto deve essere giocato obbligatoriamente a 3 mana con doppio specifico a differenza del delvante Murderous Cut.

Murderous Cut: un MUST del mazzo è sinergico grazie all’ abilità delve che permette di castarlo molto presto data la velocità e la facilità con cui questo mazzo riesce a riempire il cimitero e ci aiuta nell’ eliminare i possibili bersagli inutili dell’ abilità di Tasigur.

Commune with the Gods: è sostanzialmente un: “Vedo le prime 5 carte del mazzo, prendo una carta che mi fa vantaggio o mi risolve un board difficile, metto le altre nel cimitero”.


Passando alla SB:


Erebos, God of The Dead: tutti vi starete chiedendo: “Cosa c’ azzecca questa carta in questo mazzo?” semplice, è nato tutto per gioco quando la mia ragazza mi fa: “Ma Erebos? È così brutto come quindicesima carta di side? Dai puoi animarlo velocemente!” ed io: “Sinceramente no, non mi sembra male”; millisecondi dopo il mio cervello realizza che è una genialata infatti blocca il life gain in mirror match di Whip, è un target molto invitante per gli Erase che oramai sono onnipresenti nelle side ed aiuta ne famosi match VS Control decks che in genere sono duri da vincere.

Reclamation Sage: tool abusato dall’ oramai defunto mazzo modern “Pod” per sgretolare minacce artefattose ed incantesimi potenti è un ottima arma in questo standard sia per il mirror match che per Jeskai Ascendancy Token o Combo che sia.

Bile Blight: dei must in side visto l’ elevato numero di mazzi che giocano creature come Hornet Queen o Rabble Master e mazzi che abusano dei Tokens in generale

Disdainful Stroke: sono le nostre soluzioni ai “Mass Removals” del fomato ed ai Planeswalkers che generalmente ci danno filo da torcere  vedi il nuovissimo Ugin, the Spirit Dragon.

Hero's Downfall:  i nostri bullets vs mazzi che abusano di mostri ciccioni e Planeswalkers.

Negate: counter da inserire contro mazzi che usano più Istantanei, Stregonerie e Viandanti che Creature.

Ashiok, Nightmare Weaver: il peggiore incubo degli amici per Abzan e UB Control, non ho altro da aggiungere.

Kiora The Crashing Wave: lei è detta, e passatemi il francesismo, la “Caga Monterisi”, se vi state chiedendo se il riferimento è a quel Daniele Monterisi è esattamente a lui perché leggenda vuole che ogni volta che giochi un limited dal suo pool compaia magicamente un leviatano, kraken, serpente marino, balena, piovra presenti nell’ espansione il perché non si sa ma si sa solo che vince tutti i limited con quelle cose xD (Stai al top Daniè!). Dopo questo breve momento di ilarità passo a motivare la sua presenza in sideboard:  è sicuramente una carta inutile contro i mazzi a base rossa, contro tutto il resto,però, è veramente un ostacolo insormotabile se non risolto da un immediato Hero’s Downfall o simili; in fin dei conti il suo emblema problematico lo attiva dopo soli 4 turni al costo di un onesto -5 ed in talune situazioni grazie al suo -1 funge da land drop addizionale oltre che con il +1 tiene a bada mostri del calibro di Siege Rhino.

Drow in Sorrow: Mono red, Tokens, Vespe avversarie ecc.ecc.ecc. serve altro? Non credo passo all’ analisi dei matchup!

 


Matchup del Sidisi Whip
premetto che tratterò i matchup VS i mazzi più comuni e presenti nel meta attuale:

  • VS Abzan Aggro: se prima era un 60/40 per lui pre side ora è un 50/50 pre side; post side 40/60 per noi.
    Punto di vittoria: Hornet Queen e Frusta.

    Sidate: IN: 2 Bile Blight, 2 Ashiok, 2 Kiora;
    OUT: 4 Satyr Wayfinder, 2 Commune with the Gods Oppure 2 Satyr Wayfinder, 2 Commune with the Gods e 2 Doomwake Giant.

  • VS Abzan Whip: siamo noi in vantaggio grazie alla nostra cara Sidisi, al nostro Erebos ed ai nostri Viandanti
    Punto di vittoria: Erebos e Kiora o Ashiok risolti.

    Sidate: IN: Erebos, Reclamation Sage, 2 Disdainful Stroke, 2 Ashiok, 2 Kiora;
    OUT: Bile Blight, 4 Satyr Wayfinder, Downfall e 2 Murderous Cut

  • VS Abzan Midrange: vince solo se scurva in maniera perfetta prevedo un 30/70 per noi
    Punto di vittoria: Hornet Queen.

    Sidate: IN: 2 Disdainful Stroke, 2 Downfall, Negate, 2 Ashiok, 2 Kiora;
    OUT: 4 Satiri, 3 Murderous Cut, Bile Blight, 1 Sidisi

  • VS Jeskai Tokens: una jeskai ascendancy risolta e mal gestita può essere game contro di noi ma se si contiene il flusso di tokens il nostro Doomwake Giant porrà fine al game.
    Punto di vittoria: Doomwake Giant, Hornet Queen.

    Sidate: IN: Reclamation Sage, Negate, 2 Bile Blight, 2 Drown in Sorrow;
    OUT: 4 Murderous Cut, Downfall, Pharika


  • VS UW Heroic: match favorevole di poco per noi direi un 51/49 per noi
    Punto di vittoria: Frusta ed il clock che riusciamo a mettere sull’ opponent.

    Sidate: IN: Reclamation Sage, 2 Kiora (e on play 2 Downfall), (on draw 2 Bile Blight);
    OUT: 3 Hornet Queen, (on play 2 Murderous cut), (on draw 1 Murderous Cut e 1 Downfall)


  • VS UB Control: prima vinceva lui a mani basse ora con Tasigur la storia è diversa!
    Punto di vittoria: Tasigur o Frusta risolti

    Sidate: IN: Erebos, 2 Hero’s Downfall, 2 Disdainful Stroke, Negate, 2 Ashiok, 2 Kiora;
    OUT: 4 Satyr Wayfinder, 4 Murderous Cut, 2 Doomwake Giant


  • VS Mirror: Sidata creativa; la vittoria è in mano a chi sa pilotarlo meglio e chi riesce a tirar fuori il miglior potenziale!

 

 

Breve report del torneo

Infine prima di arrivare ai ringraziamenti e saluti vi racconto brevemente l’ esperienza agonistica del torneo di Monopoli (Bari):

1° turno: VS Morelli Lucio con Abzan Midrange;
grazie all’ errore del mio avversario strappo via una partita oramai compromessa da una Elspeth che genera un emblema troppo presto per far cadere i suoi soldati vittime del mio Bile blight a cui segue una frusta che rianima Vespa portando a casa il game! Vinco il match 1-0 ed in torneo sono 1-0


2° turno: VS Latorre Francesco con UW Heroic;
avete presente il 51% citato prima? È esattamente questo il caso in cui si verifica quel 49% di possibilità a sfavore ove l’ avversario parte a strappo con terra oplita terra eroe di iroas terra forma aquea GG. Perdo il match 0-2 ed in torneo sono 1-1


3° turno: VS Lattarulo Francesco con Jeskai Tokens;
non ricordo molto di quella partita, ricordo che il matchup era favorevole e ricordo un ronzio di vespe unite al maleodorante odore del gigante melmoso che falciava i token avversari. Vinco il match 2-0 ed in torneo sono 2-1


4° turno: VS L’ Abbate Francesco con UB Control;
sono super concentrato poiché il matchup è ostico! Genero pressione sul board continuamente costringendo l’opponent a poche carte in mano e quando quest’ ultimo lascia risolvere una frusta perde automaticamente il 1o game! Per il by Florinda Zanettisecondo game l’ emblema di Kiora farà da padrone costringendo l’ opponent a dei 2x1e 3x1 insensati, portandomi a casa automaticamente il game! Vinco il match 2-0 ed in torneo sono 3-1 la partita successiva sono sicuro di pattarla e la top mi attende! Sono super contento ma non ho ancora raggiunto il mio obbiettivo!


5° turno: VS Chiàntera Francesco con UW Heroic: ID (Patta intenzionale)


Top 8: entro come 7° quindi tutti i miei match saranno in salita poiché perderò il tiro del dado sempre! Scopro poco dopo che il mio opponent è il ragazzino che nel 2° turno mi ha umiliato 2-0 con il suo UW heroic. PANICO!


Quarti di Finale: VS Latorre Francesco con UW Heroic;
so solo che a quel povero ragazzino il pile shuffling in stile Michele Ancona (si quel Michele Ancona giocatore di POD) si è rivelato fatale poiché mulliga il 1° game a 5 e nel 2° fa un timido keep a 6 con una mano probabilmente full land e 1 spell. Porto a casa i due game, mi scuso con il mio opponent e compagno di associazione e sono in Semifinale!

 

Semifinale: VS Pier Matteo Murro con Abzan Midrange;
perdo il 1° game mestamente senza vedere né una frusta né una queen e penso che la sfortuna del match precedente abbia esaurito tutte le scorte di chiappa rimaste, cerco di non perdermi d’ animo e gioco il game 2. La Vespa Teresa decide di partecipare al game ed ovviamente una volta risolta fa game da sola portandomi sull’ 1-1. Nel 3° game il mio opponent fa veramente i numeri pescando removal ad ogni mia minaccia giocata ed arrivato al 7° turno noto che i suoi downfall si sono precocemente esauriti quindi decido di giocare diplomaticamente Kiora che renderà inefficiente il suo Siege Rhino per 3 tunri e mi farà fare un emblema che gli costerà la partita! Mi congratulo sportivamente col mio opponent e sono in finale!


Finale: VS Adelaide de Gennaro con Mardu Tokens;
è la mia ragazza, abbiamo testato insieme, abbiamo montato i mazzi insieme e decidiamo insieme che il vincitore sarei stato io data la moltitudine dei miei impegni domenicali.


E’ finita! Ho vinto il PPTQ portandomi a casa oltre alla qualificazione, il cospicuo premio messo in palio da General Game ovvero un From the Vault: 20.


Prima di partire con i ringraziamenti volevo dire un ultima cosa a tutti i giocatori: se volete giocare questo mazzo, giocatelo tanto, ha potenzialità enormi ma non è “Immediato”, quindi ci dovete investire tanto testing e davvero contro tutti i match.


Ora non mi rimane che concludere ringraziando prima di tutto i miei folli compagni di viaggio: Armando Gisotti, Paolo Marchese ed Adelaide de Gennaro, poi l’ ex fumetteria di Molfetta “Ultima” ove ho ripreso a giocare dopo ben 5 anni di assenza infine l'associazione Ludico Culturale Finibus Terrae che è oramai come una seconda casa per me!

Grazie Zio Spanu (Gianluca Spanu ndr)! Grazie Fabrizio de Mola per i tuoi consigli! Grazie a tutti, ragazzi!
Infine uno speciale ringraziamento alla mia ragazza con cui testo giornalmente ed a cui auguro un risultato importante il più presto possibile!


Grazie ancora a tutti voi lettori spero di non avervi annoiati! ;-)
Gianluca Soriano.






Da GSoriano, Giovedì, 29 Gennaio 2015 11:24, Letta: 3972 volta/e  ^
Inserisci Commento dal Sito


Inserisci Commento da Facebook

Commenti dal Sito






MagicFriends.net, la Community di Riferimento in Italia sui Tornei di Magic the Gathering
Tutto il materiale contenuto in questo sito รจ tutelato dal diritto d'autore e protetto in quanto proprieta` della WotC
www.wizards.com Wizards 1994-2015 - MagicFriends.net Cookie and Privacy policy
magicfriends.net, magicfriends, magic friends, friends, sito magic, carte magic, deck, decks, decklists, liste, mazzi, mazzo, magic cards, cards, carte, mtg, magic the gathering, magic, tornei, top8, top 8, spoiler, standard, modern, legacy, extended, vintage, commander, pauper, draft, sealed, megic, metagame, adunanza
MOBILE MODE