Calendario Eventi

MF News

  MF News -> ARTICLE    [ Cerca ]  [Vai ai Commenti]  
[PrePTQ Modern Manduria (TA) 07.12.14] Affinity With Win by Gianluca Miano

Di seguito un articolo potremmo dire "storico", il primo report/analisi deck da un Pre PTQ Modern, precisamente l'articolo di Gianluca Miano, winner con Affinity, "affinity che ha fatto un po discutere" ma non vi anticipiamo nulla e vi lasciamo alla lettura con il winner del pPTQ di Manduria! :)

Enjoy!!
MF Staff

 

Vista la settimana abbondante di news, un riassunto e' doveroso:

[MF-DZ Series Article] Road to GP MIlano 2014: il meta by William Pizzi
[MF-DZ Series Article] Intervista ad Andrea Cibak e presentazione nuovo token DZ Series!!
[MF-DZ Series Article] Un nuovo mazzo 'fa breccia' in modern! by Daniele Piovano

separator

 

Hola ragazzi, mi presento per quelli che non mi conoscono già, mi chiamo Gianluca Miano e faccio l'operatore esperto di sistemi elettroavionici sul programma Boeing 787, anche se da 12 anni a questa parte passo il mio tempo libero tra le figurine magiche come la magior parte di voi che mi state leggendo in questo momento.

Mi trovo a scrivere queste righe perché invitato dagli amici di MagicFriends.net a seguito della mia vittoria di domenica scorsa al primo (in tutti i sensi) pPTQ di Puglia e Basilicata svoltosi a Manduria (TA) che mi ha fatto guadagnare l'invito al Regional PTQ del prossimo 25 Aprile (verosimilmente a Roma, anche se non escludo una spedizione in terre estere... Praga anyone!?! XD). Quello che mi accingo a scrivere si dividerà in due parti: la prima in cui andrò ad analizzare la mia lista e le scelte che, un po' per mia volontà ed un po' per necessità, hanno contraddistinto la composizione della stessa; la seconda in cui cerco di reportare quello che è stato il percorso dche mi ha portato alla vittoria finale, ma non perdiamoci più in chiacchiere e partiamo subito con l'analisi della mia lista.

Per chi non lo avesse già letto nel precedente articolo di MagicFriends.net in cui vengono riportate le liste delle Top8 dello scorso weekend, sono riuscito a portare a casa la vittoria con il mazzo che meglio conosco e che meglio riesco a padroneggiare (anche se nel report noterete un clamoroso errore al primo turno per cui molti ancora mi criticano, ma avremo modo di analizzare l'accaduto) ovvero AFFINITY (o come lo chiamo io ROBOTTINI). Ecco la Lista:

 

# Miano Gianluca - Affinity – Winner

Maindeck:
Blinkmoth Nexus
Inkmoth Nexus
Glimmervoid
Darksteel Citadel
Island
Mox Opal
Springleaf Drum
Ornithopter
Etched Champion
Steel Overseer
Arcbound Ravager
Vault Skirge
Thoughtseize
Cranial Plating
Signal Pest
Ensoul Artifact
Memnite
Master of Etherium
Welding Jar


Sideboard:
Thoughtseize
Whipflare
Negate
Dispatch
Ancient Grudge
Wear // Tear
Torpor Orb
Blood Moon




Le prime anomalie che saltano subito all'occhio sono la presenza di sole 3 copie di Arcbound Ravager (tema di discussione su altri canali), la presenza di 2 copie maindeck di Thoughtseize e la completa assenza di spellskite tra main e side. Per ognuna di queste c'è la relativa argomentazione, che a torto o a ragione, può giustificare la scelta in sé.
Partiamo dal presupposto che, non più tardi di 5 mesi fa, mamma wizards ha deciso di stampare una carta che è riuscita ad inserirsi prepotentemente all'interno di un archetipo che fino a poco prima era tra i più consolidati e poco modificati dell'intero panorama modern, sto parlando ovviamente di ENSOUL ARTIFACT; questa carta ha rotto definitivamente tutti gli equilibri all'interno dell'archetipo, mettendo in seria difficoltà i giocatori di Affinity che si sono visti costretti a rielaborare le loro liste per far spazio ad una delle armi più potenti che si potessero immaginare; da qui la necessità di trovare i maggiori candidati all'esclusione che avrebbero fatto spazio ad ensoul artifact.

Dopo un lungo periodo di test con i miei compagni di team (il team Laservideo&Games del mio paese, Francavilla Fontana del quale sono il fiero capitano :D) arriviamo alla conclusione che nell'attuale meta composto principalmente da UR Delver, Scapeshift, Pod, Burn e marginalmente da UWR, BG/JUND e Tron nella versione RG o MonoU, il fattore tempo e la necessità di arginare le carte di side che più creano vantaggio Ancient Grudge su tutte ma anche Hurkyl's Recall e Destrictive Revelry, fossero dei punti saldi della nuova lista. E è con questa consapevolezza che abbiamo buttato giù una prima bozza che vedeva i Thounghtcast, capisaldi delle precedenti liste fare posto alla nostra nuova star. Non contenti ancora del risultato abbiamo trovato un secondo punto focale sul quale fare affidamento, ovvero il playset della carta che risolveva a nostro modo di vedere il problema di remouval fastidiosissime che distruggevano in poco tempo la nostra race, ovvero CAMPIONE INCISO, che in passato aveva visto gioco in massimo 2 copie. Il numero di game risolti dal nostro campione era di gran lunga maggiore delle altre bombe del mazzo fino a quel momento.

Siamo arrivati dunque al punto in cui dovendo bilanciare la presenza di 2/3 copie in più di Campione Inciso, 3/ 4 copie di Ensoul artifact e l'ingombrante presenza dei capisaldi del mazzo abbiamo riflettuto sulle situazioni di gioco e su quanto volessimo sempre vedere una determinata carta. Staples come Mox Opal, Springleaf Drum, Ornitottero, Placca cefalica e Vault Skirge ci sembravano intoccabili, come anche il caro e vecchio Arcbound Ravager, con la sola differenza che insieme a Steel Overseer, altra bomba assurda del nostro mazzo, le volte in cui il remouval di turno, che fosse un Lightning Bolt, un Forked Bolt o un PTE qualsiasi (senza contare i sopracitati remouval specifici per artefatti) andavano a spezzare i nostri piani iniziali o comunque andavano a stravolgere il modo di affrontare il resto del game. Per questo, abbiamo testato situazioni specifiche di gioco inserendo negli scenari prestabiliti a turno le 3 creature cercando di risolvere in maniera ottimale quello che il board ci proponeva. Abbiamo notato come a differenza di Campione Inciso, che in qualsiasi scenario abbia visto gioco ha risolto al meglio in massimo 2 turni la partita, Steel overseer abbia avuto un'incisività quasi nulla in board stallati che vedevano il nostro opponent avere una soluzione immediata in mano, mentre Arcbound Ravager avere una palese difficoltà nel dare il meglio di sé in situazioni di early game in cui i vari pezzi del board non permettevano il sacrificio di nessuno di essi. Analizzando al meglio le informazioni raccolte siamo arrivati alla conclusione che una divisione 4 campioni, 3 ravager e 3 overseer avrebbe bilanciato al meglio la nostra necessità di vedere SEMPRE campione e i restanti 2 al momento giusto.

Probabilmente molti di voi non condivideranno le nostre scelte e magari a ragion veduta, ma il ragionamento che ci ha portato a queste conclusioni è stato il frutto della nostra esperienza sul campo che nel piccolo del nostro team e nel grande dei tornei a cui abbiamo partecipato ha contribuito alle vittorie, come quelle di domenica scorsa. Il discorso della presenza di 2 Thoughtseize e della completa assenza di Spellskite nella mia lista sono strettamente correlati, dato che gli scartini hanno mio malgrado dovuto sostituire gli spellskite che non sono riuscito a trovare il giorno del pPTQ, ed avendo ipotizzato la presenza massiccia di mazzi come Pod e Scapeshift, sono stati la migliore idea che ci sia potuta venire in mente (dato che il 4o ravager non era con noi!! LOL XD). Queste sono le ragioni che mi hanno portato a giocare le 75 carte listate domenica e che tanto hanno fatto discutere nei giorni scorsi, spero di aver spiegato nel migliore dei modi le mie scelte e passo subito ad un breve racconto della mia esperienza in quel di Manduria. :D

 


La giornata inzia quando, prelevato il mio compagno di team, Gianluca “stronka” D'andrea, passiamo dalla nostra base dove il boss Raffaele, costretto a rimanere in nogozio, ci offre una colazione propiziatoria (così gli abbiamo detto per convincerlo a pagare XD). Scherzando tra di noi sull'esito della spedizione affronto con ottimismo la cosa dichiarando apertamente che al pptq organizzato da noi di Laservideo&Games (ndr l'8 febbraio per chi fosse interessato :D) non ci sarei stato dato che avrei vinto a mani basse da li a poche ore. Tra una sana grattata ed uno scappellotto di scherno, partiamo verso la location. Arrivati salutiamo amici e conoscenti per poi affrontare quasi subito il primo turno di gioco che mi vede affrontare un ragazzo che solitamente gioca in quel di Matera:



Turno1 DRAW Cristantielli, Pietro BG ROCK:

Il primo turno di questo torneo penso si possa riassumere con una sola parola, anzi con una frase, WHAT THE FUCK?!?! Non tanto per i game in se, ma per un errore che giocando Affinity da anni ed avendolo testato per settimane intere nei mesi precedenti, non avrei mai pensato di commettere. In buona sostanza durante il game2, siamo sullƇ a 0 per me, mancano pochi minuti alla fine del turno e dopo una serie di 4 terre di fila pesco un risolutivo ENSOUL ARTIFACT che con buona probabilità mi avrebbe fatto vincere agilmente il game portandomi sul 2 a 0... se non fosse che sicurissimo di me decido di incantare con molta nonchalance il mio Campione inciso, ampiamente in metalcraft, riuscendo anche ad attaccarci per un turno (il mio opponent ammetterà candidamente che non conosceva le carte in questione, giocando da poco), salvo poi accorgermi che quell'incantesimo non poteva trovarsi lì. A quel punto chiamo io stesso il judge e dopo aver spiegato quello che era successo mi becco un bel warning, meritatissimo, ricominciamo la partita che si risolverà ai turni in una vittoria per il mio opponent che ribalta la mia race grazie ad un Rinforzi tempestivi ed una board più consistente.

In: 1 negate, 1 dispatch, 1 Wear // Tear, 3 blood moon

Out: 2 Thoughtseize, 3 steel overseer, 1 master of etherium

Decido di sidare out gli steel overseer poichè in game1 l'opponent mi mostra la presenza di almeno 2 Darkblast di main e dando quasi per scontata la presenza di altri 3/4 Abrupt Decay e almeno 3 PTE scelgo di eliminare la bomba più fragile nei primi turni. il side in è abbastanza standard con il solo Wear // Tear in dubbio fino all'ultimo secondo non sapendo se avrebbe sidato in stony silence o batterskull molesti.



Turno 2 WIN Guerrieri, Andrea MONOW

Competamente affranto e frastornato dall'errore banale affronto il secondo turno che mi vede opposto ad un vecchio amico, Andrea membro integrante dell'associazione che ospitava l'evento, ma che poco ha potuto contro l'esplosività del mio mazzo. Scherziamo un po sulla sfida che vede affrontarsi Barva VS Baffi avendo io una barba incolta da accattone e lui dei curatissimi baffi stile anni ཮ che lo caratterizzano. Il match fnisce presto in un secco 2 a 0 e siamo 1-0-1 ma la strada è ancora lunga e so che la patta del primo turno mi metterà in seria difficoltà se dovessi continuare a vincere...

In: 2 Whipflare, 1 dispatch

Out 2 Thoughtseize, 1 ornitottero

Non conoscendo bene la lista del mio avversario e non avendo in side nulla di specifico metto dentro le uniche 3 carte che possono aiutare a fronteggiare partenze più veloci delle mie.



Turno 3 WIN Greco, Matteo RG Valakut

Difronte a me nel terzo turno c'è ancora un amico e vecchio compagno di viaggio Matteo, forte player leccese con il quale poco prima di iniziare ho scherzato per la mia scelta di portare affinity, a suo parere fuori meta al momento. Game1 finisce abbastanza in fretta con un ornitottero che porterà a casa la vittoria insieme alla sempre amica placca cefalica, ma ancora una volta qualcosa va storto.... -.-” il Floor judge ci ferma mentre stiamo decidendo cosa sidare in e cosa out per un deck check di routine tornando da me con delle cattive notizie... mi convoca l'head judge, il preparatissimo e molto cordiale Donato Del Giudice, per farmi notare che 2 delle mie bustine hanno un piccolo segno su di esse e che sono riconoscibili in fase di shuffling... aiutato dalla mia reputazione di player corretto e dalla mia concreta sincerità mi comunica che la sanzione a mio carico in quel caso è un gameloss e che se non avesse creduto alla mia buona fede sarebbe stato peggio... torno al tavolo e comunico al mio opponent che ha appena vinto game2 e che avremmo dovuto affrontare immediatamente il game3... l'accaduto mi fa sprofondare in una depressione ed in un pessimismo che assieme all'errore di 2 turni prima quasi mi fanno perdere ogni speranza...... se non fosse che un ennesimo ENSOUL ARTIFACT, vera star di tutto il mio torneo mi viene in soccorso trasformando una innocua Darksteel Citadel in un bestione 5/5 indistruttibile che risolve la partita. Dispiace sempre vincere contro degli amici in questa maniera, ma è anche questa una parte del gioco, prendiamo questa vittoria come oro colato in un momento sbagliatissimo ed andiamo avanti nel torneo.

In: 2 Thoughtseize, 1 Dispatch, 1 Negate

Out: 3 Steel Overseer, 1 ornitottero

La lista del mio avversario gioca di main 4 Collera degli dei, e siderà dentro almeno 2 Piroclasma, quindi ancora una volta decido di eliminare la creatura più fragile a certe rimozioni di massa, buttando dentro 2 Thoughtseize aumentandoli a 4 totali con l'intento di smontare i suoi probabili keep a limite che vedono 1 rimozione di massa all'interno.



Turno 4 Morra, Alessandro WIN Pod

Non c'è niente da fare, per l'ennesima volta difronte a me si presenta di nuovo un carissimo amico, Alessandro, un altrettanto forte giocatore sempre del panorama leccese che si trova in quel momento sul 3 a 0 con Pod! Anche lui all'inizio del torneo insieme al ragazzo del turno prima mi aveva criticato scherzosamente per la scelta del mazzo ed altrettanto scherzosamente gli faccio notare la fine che ha fatto chi prima di lui aveva dovuto affrontare i miei robottini dopo averli criticati! :D Ricordo poco di game1, che finisce con una mia vittoria, mentre di game2 ricordo solo una mia buonissima partenza caratterizzata da 2 toughtseize fatti nei primi 3 turni che smontano la sua mano e lo fanno caracollare da li a poco. 3-0-1 per me ed un 3-1 per lui che comunque non lo fermerà dal raggiungere anch'egli la top8! Bella Ale!! ;)

In 2 Thoughtseize, 2 Whipflare, 1 negate

Out: 2 memenito, 2 master of etherium , 1 ensoul artifact

L'obiettivo in questa sidata era di nuovo l'intenzione di smontare eventuali keep a limite o comunque andare ad intaccare le sue partenze con accelerini vari.

 


Turno 5 Michele, Ancona LOSS Pod

Inizia il 5o turno e vedo sedersi dall'altra parte del tavolo uno dei giocatori pugliesi, nonché italiani, più in gamba, Michele Ancona, FORTISSIMO giocatore barese che vanta nel suo curriculum numerose vittorie e partecipazioni a ProTour!! La sensazione è che essendo la chiappa in giornata l'impresa sia possibile, nonostente davanti a me ci fosse un giocatore molto più bravo e globalmente riconosciuto come il miglior giocatore di Pod d'italia! Ma i sogni a volte sono fatti per essere infranti... infatti perdo 2 a 1 dopo una chiusura di game 1 in combo per lui, una chiusura di 5o turno mia di infect in game2 ed un esercito di Siege Rhino (in realtà era uno solo copiato da una Phirexian Metamorph) che portano la vittoria dalla sua parte del tavolo. 3-1-1 e mi ritrovo a dover giocare l'ultimo turno per poter sperare di entrare in Top8!!

La fortuna ed il rating decidono che il 7^ e l' 8^ in classifica devono per forza giocarsela per non vedersi scavalcare dal vincitore del mio match (entrambi sul 3-1-1) e quindi mi mettono nella condizione di poter entrare sicuramente in caso di vittoria.

Le sidate sono le stesse del turno precedente, con l'aggiunta di 1 Dispatch a discapito di 1 altro ensoul artifact.

 


Turno 6 Pironti, Emanuele WIN BW Token

Affronto l'ultimo turno con positività, la turbochiappa mi aveva tuttosommato accompagnato finoa  quel punto e l'autostima aveva superato il colpo del primo turno. Ricordo solo che in game1 il suo manascrew, fermo a 2 terre, con 3 Lingering Souls in mano ed una classica partenza a strappo ci fanno passare alle sidate in poco meno di 5 minuti. Game2 il solito ENSOUL ARTIFACT porta via il game picchiando dall'alto accompagnato da una succosa placca cefalica. 2 a 0 abbastanza velocemente e siamo dentro!!!

In 2 whipflare, 2 Wear // Tear

Out 2 thoughseize, 2 master of etherium

Sidata abbastanza standard volendo noi affrontare l'orda di token che dovrebbero affollare il board e poter scombinare la sua race facendo fuori incantesimi con Onore dei puri, ecc...

 


La top8 vede affrontarsi nei quarti di finale ben 4 mirror match!! Infatti i 4 incontri vedono l'uno di fronte all'altro mirror di Affinity, di Pod (sia Michele Ancona che Alessandro Morra infatti arriveranno nei primi otto), di UR Delver e di Burn.

 

 



Quarti di Finale WIN Spanu, Gianluca Affinity

Devo essere sincero, quando ho visto la classifica ho realizzato, dopo un breve momento di soddisfazione per il risultato, che avrei dovuto giocare un mirror match e soprattutto contro uno dei giocatori più forti d'italia ho dato per spacciate le mie speranze. La partita vede affrontarci in un estenuante match lungo circa 1 ora e venti caratterizzato da un game3 in cui credo di aver giocato il miglior game del torneo, riducendo a 0 gli errori e capitalizzando al meglio le soluzioni e le RIsoluzioni che il mazzo ha deciso di propormi. C'è da aggiungere per amor di cronaca che sia io che il mio opponent (ma più lui ad essere sincero) abbiamo affrontato un numero esorbitante di pescate morte e terre che hanno rallentato e complicato il game. Vinco questo match consapevole di aver avuto una buona dose di fortuna che mi ha aiutato ad avere la meglio su un player nettamente più bravo.

In 2 ancient grudge, 2 Wear // Tear, 1 dispatch

Out 4 Campione inciso 1 Thoughtseize

Anche quì c'è poco da aggiungere, campione ha utilità 0 in mirror mentre la probabilità di pescare le carte di side è fondamentale in termini di velocità (la quantità di carte di side pescate farà la differenza in game3)

 



Semifinale WIN Ancona, Michele Pod

Ancora una volta davanti a me ho il fortissimo Michele che già nella porzione di svizzera mi aveva punito con il suo mazzo Pod... ma davvero è la mia giornata!! A differenza della prima partita, che ha avuto una durata standard, questo match mi vede trionfare grazie ad una partenza perfetta del mazzo correlata ad una serie di pescate in godrun. Game2 complice un Whipflare che secca il suo BOP e lo screw che ne sussegue (aveva tenuto con 1 landa 1 BOP ed una muro di radici) porto via anche la semifinale in pochissimo tempo.
Dall'altra parte della stanza sento che la seconda semifinale, per mia somma gioia, è stata vinta da burn vs ur delver, matchup decisamente più abbordabile!! Ormai spronato dalla convinzione che è davvero il mio torneo, ma un po anche dalla minacce di Gianluca Spanu (“se non vai a roma ti.......... XD :*) inizio la finale con una marcia in più!

Ripropongo la stessa side della svizzera



Finale Lepore, Pietro WIN Burn

Tutto è pronto, ci sediamo al tavolo centrale per la finale di questo torneo iniziato nel peggiore dei modi ma che è ad un passo dall'epilogo migliore!! Game1 parto bene mettendo la giusta pressione e portando il mio avversario a 5 punti vita mettendolo nella spinosa situazione di dover vincere il game passando da terra per via di un Eidolon che lo minaccia dalla sua stessa parte del board, vincendolo da li a poco.

In 2 whipflare, 1 negate

Out 3 steel overseer

Rimuovo ancora una volta le 3 creature più fragili alle rimozioni per inserire le uniche 3 carte utili in questo MU, dato che il mono Dragon's claw di side che avrei messo è stato sostituito dal mono Dispatch a pochi minuti dall'inizio del torneo.

Passiamo alla seconda ed una volta vista la mano capisco che la vittoria è ad un passo, la partenza è delle migliori, la side ci è venuta incontro facendoci aprire un whipflare che non vedeva l'ora di mietere vittime illustri. Iniziamo il game e con mio grande stupore noto che il mio avversario non ha sidato fuori gli eidolon, li per li non capisco la scelta e ringrazio, ma sicuramente avrà avuto le sue ragioni ed avrà ponderato la scelta. Il mio bwhipflare andrà a colpire nel migliore dei modi uccidendo l'eidolon che aveva già fatto i suoi danni ed una lanciarapida non protetta per via del suo tapped out. Da li in poi è solo una questione di tempo, il mio opponent deciderà di concedere in 2 turni vedendosi morto sul board...... Schiaccio un cinque da frattura di tutte le dita al mio team mate Gianluca e realizzo... HO VINTO!!!

In un torneo che tra alti e bassi mi ha visto fare grossi errori, avere molta fortuna e vincere game assurdi con scelte giuste e ponderate porto a casa l'invito al primo regional PTQ della storia di MTG soddisfatto e con il morale a 1000!!


PROPS:

  • Il sostegno dei miei compagni di team Gianluca, Alessio e sopratutto Raffaele che hanno creduto in me e mi hanno sopportato/supportato nelle ore di test ma sopratutto nelle ore di cazzeggio e sclero.

  • La pazienza della mia ragazza Claudia che vede sempre troppo spesso sottrarsi tempo in favore di nerd malati di figurine come me :*

  • La soddisfazione di vedere il mio nome su queste righe... che siano esse criticate o condivise.



SLOPS:

  • Nessuno!! Tutto nel bene e nel male ha contribuito a farmi vincere ed a migliorarmi per il futuro.

 

Ci si vede in giro e sicuramente al regional PTQ con i vincitori dei prossimi pPTQ!!

Alla prossima ragazzi! Come si dice dalle mie parti: STATIVI BBUENI!! ;)

Gianluca “EmuxPhoenix” Miano.



Ps. vorrei salutare il mio amico romano, nonché giocatore fortissimo di.... bhè... non saprei.... sicuramente sa bestemmiare come pochi.... Valerio Bartolini!! XD ahhahha! (in realtà è uno dei miei riferimenti quando si tratta di sviluppare idee e gli sono grato per l'aiuto continuo!! ;D)

 

Gianluca Miano - PPTQ Manduria 2014






Da EmuxPhoenix, Venerdì, 12 Dicembre 2014 10:33, Letta: 4758 volta/e  ^
Inserisci Commento dal Sito


Inserisci Commento da Facebook

Commenti dal Sito






MagicFriends.net, la Community di Riferimento in Italia sui Tornei di Magic the Gathering
Tutto il materiale contenuto in questo sito è tutelato dal diritto d'autore e protetto in quanto proprieta` della WotC
www.wizards.com Wizards 1994-2015 - MagicFriends.net Cookie and Privacy policy
magicfriends.net, magicfriends, magic friends, friends, sito magic, carte magic, deck, decks, decklists, liste, mazzi, mazzo, magic cards, cards, carte, mtg, magic the gathering, magic, tornei, top8, top 8, spoiler, standard, modern, legacy, extended, vintage, commander, pauper, draft, sealed, megic, metagame, adunanza
MOBILE MODE