Calendario Eventi

MF News

  MF News -> REPORT    [ Cerca ]  [Vai ai Commenti]  
[GP Standard Stockholm 24-26.10.14] Report by Giovanni Rosi [MonoR - Top8]

Direttamente dal Grand Prix Stoccolma, Giovanni Rosi oggi per noi ci racconta del suo torneo e di come il suo Mono Rosso l'abbia portato fino in top8. :)

Ancora complimenti Giovanni! ;)

MF Staff

{#}

 

Salve sono Giovanni Rosi e sono qui per raccontarvi il mio GP Stoccolma, concluso al quinto posto.

La prima cosa da commentare è sicuramente la scelta del mazzo.

Inizialmente, ero indeciso tra Temur monsters e Jeskai, ma a seguito del GP Los Angeles, mi si sono illuminati gli occhi vedendo ben due mono-rossi in top 4: il mercoledì prima della partenza, insieme ai miei amici abbiamo provato a testarlo contro i tier 1 del formato e ci siamo resi conto di come potesse tranquillamente sventrarli. Il mazzo è perfettamente nelle mie corde, così non ho potuto che portare quello.


Ora veniamo alla lista: ho scelto di non giocare Coordinated Assault, perché volevo giocare con almeno 18 terre per cercare di aprire poche mani con 1 o 0 terre e inoltre almeno 3 Lightining Strike di maindeck mi sembravano d'obbligo.


Per quanto riguarda la side, ottime tutte le carte, ad eccezione dei Magma Spray sidibili forse solo in un improbabile mirror.

1


// GP STANDARD STOCKHOLM 2014
# GIOVANNI ROSI - MONOR - TOP8

Maindeck:
Frenzied Goblin
Monastery Swiftspear
Firedrinker Satyr
Akroan Crusader
Foundry Street Denizen
Goblin Rabblemaster
Stoke the Flames
Titan's Strength
Lightning Strike
Hammerhand
Dragon Mantle
18 Mountain





Sideboard:
Lightning Strike
Harness by Force
Eidolon of the Great Revel
Searing Blood
Magma Spray

 

Ora veniamo al torneo, cercherò di essere sintetico su alcuni turni, visto che sono ben 15.


1 turno: bye


12 turno: Kenny Oberg
Il GP inizia subito col botto: gioco contro “l'idolo” di casa.
Lui gioca Abzan midrange: nella prima partita, riesco a partire forte e non c'è santo che tenga.
Nella seconda vede ben 3 Drown in Sorrow, va lo stesso basso, ma riesce a salvarsi grazie al lifegain di due krufix e a chiudere la race con il solito rinoceronte.
La terza mulligan per entrambi a 5, ma lui si inchioda a 2 terre e praticamente non gioca.
La cosa curiosa è che poi giocherà tutto il day 2 vicino a me, a parte quando viene chiamato ai feature match.


Al terzo turno incontro G/B devotion, poi Temur monsters, poi di nuovo Abzan Midrange, che mi infliggerà la prima sconfitta. La serie di vittorie riprende contro Sultai Delve, U/B control, Abzan Aggro e infine ancora Temur monsters.


Il meta è vario, ma non è di certo settato contro mono rosso.


Al day 2, al primo turno incontro Matej Zatlkaj (Jeskai), che mi infliggerà una sonora sconfitta per 2-0. Il riassunto dei game lo ha fatto lui molto bene: “Ho visto tanti botti per fare rimozioni, tu tante terre”. Ad ogni modo le sue giocate sono state ottime, quindi niente da ridire.


Ma non è il momento di perdersi d'animo: vinco contro r/g monsters, poi mi vendico contro un altro jeskai.


A questo punto il gioco si fa durissimo: incontro prima Wenzel Krautmann (Sidisi whip), che avevo già incontrato e battuto a Milano. Molto bello il primo game, in cui lui oscillerà per 4 turni tra lƇ e i 3 punti vita prima di alzare bandiera bianca, penso che la maggior parte dei giocatori sarebbero andati a 0 ben prima, grazie alla mia super-race con 2 monastery e 2 Titan's Strenght... in ogni caso alla fine la porto a casa 2-0.

2
Poi tocca a Patrick Tomelitsch, anche lui Sidisi whip. Pazzesco il terzo game, chiuso proprio all'ultimo danno da me grazie a ben 3 Frenzied Goblin, unici superstiti rimasti di una battaglia che aveva visto molti caduti.


Ed ecco che arriva l'ultimo turno: il mio avversario è convintissimo che non possiamo pattare, così giochiamo: è Mardu midrange, match up mai testato da me, ma credo abbastanza brutto.
Per mia fortuna, lui mulliga e si inchioda per due game consecutivi.


In top 8, prendo Temur mosters, match up favorevole: purtroppo perdo dalla sua mono Arc Lightining, seguita da due pescate morte dalla mia parte.


Bene, ora passiamo alla parte più interessante, i match up e le sidate. I match up dipendono molto da come sono settati gli avversari nei confronti di mono rosso, in realtà.


Tutte le sidate cambiano a seconda se si è on the play o on the draw. Questo perché non Eidolon è una carta che sono contento quasi sempre di giocare on the play, ma spesso diventa bruttissima fatta on the draw. A volte è possibile levare qualche hammerand al posto di dragon mantle, soprattutto on the play.

Il concetto, secondo me, è che non deve quasi mai calare il numero delle creature, e che il mazzo non va rallentato.


Abzan midrange:

On the draw: -3 Dragon Mantle +3 Harness by Force

On the play: -3 Dragon Mantle +3 Harness by Force -4 [c]Goblin Rabblemaster +4 Eidolon of the Great Revel


Sidisi whip:

On the draw: -3 Dragon Mantle +2 Searing Blood +1 Lightining Strike

On the play: -3 Dragon Mantle +2 Searing Blood +1 Lightining Strike -4 Goblin Rabblemaster +4 Eidolon of the Great Revel


3Jeskai:

On the draw: -2 Dragon Mantle +2 Searing Blood

On the play: -2 Dragon Mantle +2 Searing Blood -4 Goblin Rabblemaster +4 Eidolon of the Great Revel


Temur:

Qui dipende anche molto dall'avversario, che siderà out molti bonzi.

On the draw: -3 Lightining Strike -4 Dragon Mantle +4 Searing Blood +3 Harness by Force

On the play: -3 Lightining Strike -4 Dragon Mantle +4 Searing Blood +4 Eidolon of the Great Revel

Oppure si possono tenere dentro i treaten e togliere i rubble.


U/B control:

-3 Frenzied Goblin -2 Hammerhand +4 Eidolon of the Great Revel +1 Lightining Strike



In generale, il mazzo non è troppo complicato da giocare, ma richiede attenzione nella gestione degli spari e dei potenziamenti. A volte va bene perdere un turno di attacco per uccidere con stoke un krufix avversaria, a patto che per il turno dopo ci siano sufficienti danni in tavola (perché magari si è fatto rubblemaster), ad esempio.

Anche se di solito è meglio bypassare con Hammerhand questo tipo di creature e arrivare a fare stoke sull'avversario, ovviamente.

Bisogna capire quand'è il turno giusto per dare haste e bypassare un blocco, senza prendersi una rimozione in risposta.

In generale, bisogna cercare di avere sempre sul tavolo almeno 2-3 creature, perché l'importante è passare e far del danno (mah toh), a costo di perdere qualche pezzo (il vantaggio carte lo lasciamo fare ai control XD).


Un saluto a tutti... aspettando Washington DC! ;-)

Rosi






Da Giovanni Rosi, Giovedì, 30 Ottobre 2014 08:53, Letta: 3497 volta/e  ^
Inserisci Commento dal Sito


Inserisci Commento da Facebook

Commenti dal Sito






MagicFriends.net, la Community di Riferimento in Italia sui Tornei di Magic the Gathering
Tutto il materiale contenuto in questo sito è tutelato dal diritto d'autore e protetto in quanto proprieta` della WotC
www.wizards.com Wizards 1994-2015 - MagicFriends.net Cookie and Privacy policy
magicfriends.net, magicfriends, magic friends, friends, sito magic, carte magic, deck, decks, decklists, liste, mazzi, mazzo, magic cards, cards, carte, mtg, magic the gathering, magic, tornei, top8, top 8, spoiler, standard, modern, legacy, extended, vintage, commander, pauper, draft, sealed, megic, metagame, adunanza
MOBILE MODE