Calendario Eventi

MF News

  MF News -> ARTICLE    [ Cerca ]  [Vai ai Commenti]  
JOU Event Deck - Wrath of the Mortals by Marco Asarisi

Bella ragazzi, dopo un po’ di assenza dovuta alla fine della stagione Standard, ci ritroviamo qui per trattare di uno dei prodotti più “caldi” di casa Wizards: gli Event Deck. Per chi ancora non lo sapesse, gli Event Deck sono dei mazzi precostruiti pronti per essere giocati in torneo fin dal primo momento in cui vengono acquistati.

Questi contengono un Main Deck di 60 carte, un Sideboard di 15 carte ed un dado a 20 facce.
La vera rivoluzione, però, sta nel fatto che il “power level” (ossia la giocabilità in costruito in questo caso) delle carte al suo interno è ben superiore rispetto a prodotti come gli IntroPack più adatti per chi sta appena iniziando ad affacciarsi al gioco.

Gli Event Deck, infatti, rappresentano l’anello di congiunzione tra gli IntroPack ed i mazzi da costruito più competitivi.

Dopo questa breve delucidazione passiamo all’analisi dell’Event Deck che accompagna la nuova espansione Journey Into Nyx: “Wrath of the Mortals”

 

1

Main Deck
60 cards

  Island
  Izzet Guildgate
12   Mountain
  Ætherling
  Battlefield Thaumaturge
  Chandra's Phoenix
  Guttersnipe
  Ogre Battledriver
  Oracle of Bones
  Spellheart Chimera
  Young Pyromancer
  Anger of the Gods
  Divination
  Fated Conflagration
  Flames of the Firebrand
  Harness by Force
  Lightning Strike
  Magma Jet
  Mizzium Mortars
  Searing Blood
  Steam Augury
  Turn / Burn

Sideboard
  Dispel
  Elixir of Immortality
  Essence Scatter
  Flames of the Firebrand
  Izzet Staticaster
  Negate

1.0


Come possiamo vedere la lista punta a sfruttare al meglio le potenzialità dei due colori: la “potenza di fuoco” ed il vantaggio carte.

Dopo svariati test il mazzo si presenta molto più pensato e profondo di quanto credessi.

E’ fondamentale giocare, innanzitutto, le creature per poi sfruttare al meglio ogni istantaneo o stregoneria ed ottenere un vantaggio concreto dalle proprie magie, che sia sotto forma di pedine di Young Pyromancer o di danni supplementari di Guttersnipe.

2Una volta che si ha in gioco almeno uno di questi due ragazzotti ed un buon numero di magie non creatura in mano, la partita è decisamente in discesa.
Ad aiutare nell’intento arrivano poi due creature volanti da non sottovalutare: Chandra’s Phoenix (giocatissima in molti mazzi competitivi) e Spellheart Chimera. Se sulla prima sono già state scritte tante righe per elogiarne ogni sfaccettatura, sull’ultima invece non si è ancora parlato abbastanza.
La carta per me è stupenda, la metà delle volte che l’ho giocata era almeno una  5/3 volante che diventava sempre più grossa.

Se l’avversario non ha alcuna risposta la partita finisce da lì a 2 o 3 turni.

La sinergia che hanno con il resto del mazzo è veramente esagerata.
Le altre creature non sono da meno, ma per i testing che ho fatto l’impressione è che incidano un po’ meno rispetto a quelle qui sopra.
Una menzione speciale va ad Aetherling, muccona da giocare in fase molto avanzata della partita che può risolvere situazioni di stallo e agire indisturbata essendo praticamente imbloccabile ed imbersagliabile.

Per quanto riguarda il reparto delle spell non creatura possiamo trovare tra i migliori spari disponibili: Lightning Strike, Magma Jet e Searing Blood sono carte di ottima fattura.

(Avvertenza: Tirare un Magma Jet e subito dopo una Divination nuoce gravemente alla salute del vostro avversario)

Abbiamo poi due removal di massa, Anger of the Gods e Mizzium Mortars.
Sono un po’ in dubbio sull’ Anger of the Gods: è, ovviamente, fortissimo e spesso contro mazzi aggro ci farà quasi vincere le partite, però a volte potrebbe più far male a noi che al nostro avversario e saremo costretti a tenerlo in mano più del dovuto. Bisogna valutare bene caso per caso quando giocarlo.
Per quanto riguarda la seconda beh, poco da dire, rimozione singola o all’occorrenza qualcosa di molto simile ad una Ira di Dio solo dal lato del nostro avversario tutto in una carta si commenta da solo.

La side, infine, è molto lineare, sviluppata per contrastare mazzi con più creature (Essence Scatter, Elixir of Immortality, Flames of the Firebrand, Izzet Staticaster) o mazzi più controllosi (Dispel, Negate) .

3Dopo avervi spiegato un po’ la lista non mi resta che provare a darvi qualche “suggerimento” su come poter migliorare la build con pochi accorgimenti da fare qualora vogliate provare a cambiarlo leggermente.
Innanzitutto più Chandra’s Phoenix . Mi piace davvero tanto in questo mazzo e la vorrei vedere sempre.
Un’altra piccola aggiunta potrebbe essere Skullcrack uno sparo eccellente che vi salva da guadagni di punti vita eccessivi che potrebbero compromettere il vostro piano.
Ultima chicca che vi propongo è Izzet Charm. Usata nel momento giusto vi permette di neutralizzare una magia importante del vostro avversario, pescare due carte scartandone due (come una Fenice da riprendere in mano subito dopo con uno sparetto, o magie non creatura inutili contro il vostro avversario per ingrassare la Chimera o ancora delle terre in eccesso per sperare di pescare qualcosa di risolutivo), oppure è valida anche da ulteriore rimozione per le creature avversarie.

Un consiglio che do sempre , comunque, è quello di sperimentare voi stessi quali siano le possibili migliorie da applicare:non c’è mai un vero e proprio percorso già designato da seguire.
Inventate, provate e riprovate, è anche questo il bello del gioco ;)

Detto questo, concludo dicendo che il mazzo è molto divertente e anche per i giocatori più navigati è bello confrontarsi con delle liste più “casual” per ritornare un po’ alle origini, quando si giocava con gli amici per divertirsi senza guardare alla competitività estrema.

Qualora vogliate commentare  e per qualunque domanda non esitate a scrivere qui sotto, su Facebook o a contattarmi in privato.

Grazie per essere arrivati fin qui,
Marco “Lizardx” Asarisi


Asa






Da Lizardx, Mercoledì, 28 Maggio 2014 13:27, Letta: 3381 volta/e  ^
Inserisci Commento dal Sito


Inserisci Commento da Facebook

Commenti dal Sito






MagicFriends.net, la Community di Riferimento in Italia sui Tornei di Magic the Gathering
Tutto il materiale contenuto in questo sito รจ tutelato dal diritto d'autore e protetto in quanto proprieta` della WotC
www.wizards.com Wizards 1994-2015 - MagicFriends.net Cookie and Privacy policy
magicfriends.net, magicfriends, magic friends, friends, sito magic, carte magic, deck, decks, decklists, liste, mazzi, mazzo, magic cards, cards, carte, mtg, magic the gathering, magic, tornei, top8, top 8, spoiler, standard, modern, legacy, extended, vintage, commander, pauper, draft, sealed, megic, metagame, adunanza
MOBILE MODE